Autore Topic: Spione PbF 1 - Pedagogico?  (Letto 7388 volte)

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« il: 2009-02-02 22:23:29 »
Vorrei fare una domanda a eventuali lurker del nostro PbF.
E' un po' d'aiuto nel capire il gioco? Vi ha chiarito qualche punto oscuro?

Sempre se c'è qualcuno interessato a questo gioco che ci segue... :shock:
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #1 il: 2009-02-03 00:50:54 »
Penso sia un ottimo modo per capire cos'è il gioco; ai tempi, prima di provare dal vivo (come giocatore) questi giochi, stavo cercando qualcosa di simile.
Personalmente sto trovando interessante vedere come la storia si crea mano a mano (non solo per la storia in sé, ma anche per le interazioni tra i vari giocatori e contributi).
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #2 il: 2009-02-03 09:23:58 »
Ciao Claudia. Ebbene si, io la maggior parte delle volte leggo senza postare per mancanza di tempo. Sai, noi game designer falliti... abbiamo un sacco di lavoro da fare per pagare i debiti!
Mi riprometto di leggere il PBF di Spione il quanto prima. Il gioco ce l'ho, l'ho letto ma mi è risultato, appunto, un pò difficile capirlo senza un resoconto dettagliato. Ma magari è soltanto colpa, ancora una volta, della mia testaccia di cavolo! meno male che, almeno, sono un bel ragazzo...  8)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Rafman »

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #3 il: 2009-02-03 14:46:12 »
@ Mauro: grazie mille per la conferma.

@ Rafman: spero davvero ti risulterà utile. Quando avrai tempo di leggerlo, se vuoi commentare se/come ti ha aiutato nella comprensione te ne sarò grata.
Aggiungo solo che, con quella bocca, puoi dire quello che vuoi  :wink:
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #4 il: 2009-03-11 18:34:04 »
prima o poi mi leggerò quel regolamento (l'ho preso a lucca, ma la parte iniziale mi ha affaticato e l'ho riposto nella libreria)

dopo averlo letto vorrei leggermi il pbf, ergo sarebbe possibile riorganizzarlo in modo leggibile (tipo una cartella sola) per i disadattati e faticoni come me?

ci vorrebbero delle sezioni dedicate o organizzate in modo più leggibile per i pbf

thanks
faticosamente vostro
Antonio
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Antonio »

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #5 il: 2009-03-11 18:57:13 »
Citazione
[cite] Crotalo:[/cite]
dopo averlo letto vorrei leggermi il pbf, ergo sarebbe possibile riorganizzarlo in modo leggibile (tipo una cartella sola) per i disadattati e faticoni come me?

ci vorrebbero delle sezioni dedicate o organizzate in modo più leggibile per i pbf


Scusa Antonio, non ho capito. Intendi dire che tu faresti una sezione di forum (come "sotto il cofano" o "varie", per intenderci) per ogni pbf? O intendevi un'altra cosa?

Spiegami, che mi interessa :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #6 il: 2009-03-11 18:57:33 »
Già ora il nostro PbF è ad alta digeribilità.
Abbiamo dedicato anche una discussione su come renderlo più fruibile e devo dire che il risultato mi pare buono.
Consultarlo è molto semplice: ogni fase è numerata. Giusto per esempio, le ultime due cose sono "-fase5- Manovre", cui ovviamente segue "-fase 6- Crisi". Quindi, siccome il ritmo del gioco è sempre Manovre-Crisi, basta seguire lo stesso ritmo:
fase 1 Manovre
fase2 Crisi
fase 3 Manovre
fase 4 Crisi
fase 5 Manovre
fase 6 Crisi

e voilà ecco l'ordine. Non è molto difficile, no?
In più abbiamo i due Dossier delle spie. Ne abbiamo ovviamente due, uno per spia, e gli ultimi due post sono praticamente la schede correnti.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #7 il: 2009-04-02 20:54:22 »
Questo PBF sta venendo "leggermente" piú articolato della partita che ho fatto io col mio gruppo :P

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #8 il: 2009-04-02 21:01:19 »
Citazione
[cite]Postato da: Mauro[/cite][p]Questo PBF sta venendo "leggermente" piú articolato della partita che ho fatto io col mio gruppo :P[/p]


Allora è stato davvero utile: hai potuto vedere un altro aspetto del gioco :)
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #9 il: 2009-04-02 21:04:26 »
Sicuramente, lo sto seguendo con molto interesse; penso che dovrò rileggerlo per riallacciare un po' di fili, ma è decisamente interessante. Sono sempre piú felice di averlo segnalato come esempio per l'INC :)

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #10 il: 2009-05-14 16:04:09 »
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini[/cite][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]“E pensare che avrei voluto davvero aiutarti...” osservò Olaf con amarezza.[/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Gretchen aveva lo sguardo fisso sull’abisso nero della canna rivolta verso di lei “Forse lo stai facendo davvero solo adesso,” mormorò. Il suo corpo sembrò perdere tutta la tensione e lei chiusa gli occhi e appoggiò il capo contro il muro che aveva alle spalle.[/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Ogni sua iniziativa si era risolta in un disastro. E quando aveva cercato di riparare aveva solo peggiorato le cose. Davvero non riusciva a vedere una via d’uscita alla situazione attuale e il suo tentativo di nascondersi dietro una maschera di freddezza e indifferenza non convinceva lei per prima. Forse questa era davvero la soluzione migliore.[/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Olaf fissò la donna a terra davanti a lui e annuì, come se per una volta ci fosse comprensione tra loro due.[/span]
[span style=color: rgb(255, 0, 0);]
Ellen... Lars... Ci sarebbe stato un luogo in cui ritrovarli...?[/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Nel vicolo buio risuonò solo il sospiro di un colpo sparato col silenziatore seguito dal fruscio di un corpo che scivolava a terra.[/span][/p][p]NdiClaudia:-------------------------------[/p][p]Tschüs, Gretchen. Poche idee ma confuse, eppure, in fondo, ti volevo bene ;__;[/p][p]Sono stata combattutissima su questa mossa, perché Marco mi ha inibita un casino: essendo lui una personcina adorabile non volevo davvero contrastarlo... Però ci stava troppo bene questa scena!  ^o^
E poi i parallelilsmi e i contrasti che ci leggo con la storia di Thomas mi piacciono un casino...[/p][p]Insomma, alla fine ho deciso di giocare come mi sentivo e basta. -__-"[/p][p]Marco mi vuoi bene lo stesso, vero? VERO?? Di’ di sì o tira i dadi!!  :P[/p]

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p]Bella scena. Sinceramente mi aspettavo la morte di Gretchen (conosco la passione di Claudia per i finali tragici...) ma mi hai stupito lo stesso...  :-)[/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Olaf rimase a fissare il corpo per qualche secondo, finché non sentì un grido soffocato alle sue spalle. Si girò di scatto, trovandosi di fronte una ragazza dal viso familiare...  sì, l'aveva già vista, era la barista che lavorava al Kabarett![/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Gli bastò un occhiata a capire che anche lei l'aveva riconosciuto. Pistola in pugno, davanti al cadavere di Gretchen. Imprecando fra i denti per la sua distrazione, Olaf fece fuoco, due volte.[/span][/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Mentre nascondeva sommariamente i due corpi, per guadagnare tempo, si stupì a pensare per un attimo che a Gretchen avrebbe fatto piacere non rimanere da sola, in quel vicolo. Che gli stava succedendo? Non erano da lui, pensieri come questi. Come non era da lui rimanere tanto assorto a guardare una vittima da non accorgersi dell'arrivo di qualcuno...[/span][/p][p]P.S.: ho riletto tutta la partita per verificare alcune cose, e ho scoperto che i vecchi messaggi hanno cambiato la divisione in colori del testo in seguito al cambio di software. E' rimasta rossa solo la prima riga. Ci si può fare qualcosa?[/p]

Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite][p]Ragazzi, che dire, secondo me il sipario si chiude qui.
Giocare via forum è stata una bellissima esperienza e il mio scetticismo per la mancanza della componente "fisica" è stato smentito dal gioco che si è creato. Certo, è molto diverso, ma è stato davvero bello, intenso e significativo!
Grazie di cuore a tutti! In attesa del prossimo gioco chiudo la mia ultima crisi con un piccolo spaccato sul nostro Olaf:[/p][p][span style=color: rgb(255, 0, 0);]Qualche anno dopo, cimitero di Friedchesfelde.
Tra i fiori che colorano le lapidi, una spicca per desolazione: “Gretchen Scaefer.  Requiem.”
Come ogni anno una rosa scarlatta ne spezza l’anonimo grigio.
Sotto la pioggia, bavero alzato, barba fitta ma curata, un uomo si allontana..
“Il professore”..per un po’ ha fatto il tassista, prima ancora il giornalista…
Quante vite cambierai ancora Olaf? Quante identità perderai? Quante te ne prenderai? Ricordi ancora chi sei?
Sono il giovane ingegnere della Pentax, quello che lavorava con una bella ragazza triste. La vita le aveva tolto tutto, io le ho regalato ciò che non avrò mai: la possibilità, se non di vivere, almeno di morire come Gretchen Scaefer.[/span][/p]

Ma povera Gretchen :(
Vi adoro per il finale, che mi ha preso molto. Vi odio per aver fatto morire Gretchen. Mediamente, vi voglio ancora bene :P

Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite]
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini  c''è sintonia tra di noi! XD[/p][/cite]
[p]eh, quel tocco di sottile cattiveria femminile che gli uomini non capiranno mai... ;)[/p]

Il problema non è non capirla, il problema è subirla :P

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #11 il: 2009-05-14 16:09:26 »
Citazione
[cite]Autore: Mauro[/cite]
Vi adoro per il finale, che mi ha preso molto. Vi odio per aver fatto morire Gretchen. Mediamente, vi voglio ancora bene


Meno male ^__^;;;

Citazione
[cite]Autore: Mauro[/cite]
:P[/p]
Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite]
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini  c''è sintonia tra di noi! XD[/p][/cite]
[p]eh, quel tocco di sottile cattiveria femminile che gli uomini non capiranno mai... ;)[/p]
[p]Il problema non è non capirla, il problema è subirla :P[/p]


Come te pare. Io so solo che voglio giocare a Polaris con questa donna!  ^o^
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #12 il: 2009-05-14 17:11:09 »
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini[/cite]so solo che voglio giocare a Polaris con questa donna

Se quando ci si trova si vuole fare un tavolo, io mi accodo :D

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #13 il: 2009-05-14 18:30:12 »
Citazione
[cite]Autore: Mauro[/cite]
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini[/cite][p]so solo che voglio giocare a Polaris con questa donna[/p]
[p]Se quando ci si trova si vuole fare un tavolo, io mi accodo :D[/p]


"ma solo se" mi invitate (anche come pubblico eh) :P
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - Pedagogico?
« Risposta #14 il: 2009-05-14 21:26:28 »
Citazione
[cite]Autore: Mauro[/cite]Se quando ci si trova si vuole fare un tavolo, io mi accodo :D


Volentieri! :)

Citazione
[cite]Autore: Marco Costantini[/cite]"ma solo se" mi invitate (anche come pubblico eh) :P


E fu così che accadde :D
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Tags: