Autore Topic: [SLOW DOWN - AP - 1/2 RANT] Come non vedere l'ambientazione di un gioco!  (Letto 24305 volte)

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
quando vedo gli altri che giocano, vedono la mano e si rincorrono con battute alla "Ehi, Gurz, ti serve una mano per caso?" perché la mano sanguinante è solo un'inesistente elemento di una storia fittizia, mi chiedo: cambierebbe se giocassimo a Cani?
Dipende da loro: giocatori che si dedicano al cazzeggio piú totale a D&D e poi fanno partite serie a - per dire - Montsegur ce ne sono; dipende tutto da loro, tenendo sempre in mente che di norma c'è un periodo di transizione in cui anche in Montsegur ci sarà il delirio totale.

Citazione
In ogni caso ha ragione Moreno anche su un altro punto. Mi è venuta voglia di scimmiottare. Se mai farò una partita a Cani come master, il ritorno a Bridal Falls ce lo metterò
Se sei il master, non puoi mettercelo: la città seguente la scelgono i Cani, non sei tu a imporla; tornare a Bridal Falls ha senso solo se i Cani decidono di tornare (perché vogliono fare rapporto, perché vogliono spiegare un paio di cose agli Anziani... sta a loro), non devi essere tu a imporgli che ci vanno.
Dal manuale:

Citazione
4. Short-term Play: Between Towns
Players:
— Assign your character’s Experience for the town.
PCs:
— Decide: press on to the next town, return to a previous town, or return to the Dogs’ Temple;

— Travel and reflect.
GM:
— Prepare the town the PCs are traveling to, by creating or updating it.
— Prepare a batch of proto-NPCs.
Sono i PG - e quindi i giocatori - a decidere se andare avanti, tornare indietro o ritornare al Tempio. E non è solo una cosa di regole: se gli imponi di andare lí stai prendendo il controllo dei loro personaggi e delle loro scelte, di fatto andando contro al senso stesso del gioco.
Se arbitri Cani, non aspettarti nulla; segui il gioco e vedi dove ti porta.

Citazione
io tento di giocare così anche a D&D. Trovate una mano mozzata per terra. Il mio personaggio è impressionato, descrivo (sì ok è vero sono le scenette tra un combattimento e l'altro che dice Moreno) che faccio un passo indietro davanti a quell'orrore, anche se è anni che vedo cose del genere. Non è vero, soldato Zachiel, che ci si abitua... non è vero.
E quando vedo gli altri che giocano, vedono la mano e si rincorrono con battute alla "Ehi, Gurz, ti serve una mano per caso?" perché la mano sanguinante è solo un'inesistente elemento di una storia fittizia, mi chiedo: cambierebbe se giocassimo a Cani?

Ti do la mia esperienza prima live e poi al tavolo.
In 2 tipi di live mi capitò di trovare una mano sanguinante. (si fa con un guanto riempito di spuma plastica, colorato bene e col sangue finto, ci si spende un pò e parecchio tempo ndr).

Nelle campali fantasy ho osservato l'atteggiamento dei pg che denunci, ilarità e battute.
Ad un live in taverna (in un pub di Roma, messo a medievale, giocato live) non c'è stata, anzi, tutti hanno provato raccapriccio.

Ho sentito mille giustificazioni per il primo caso, riassumibili tutte in "il mio personaggio non...".
Ma non è questa la verità. La verità è che chi veniva alla campale non voleva dettagli e non sapeva gestirli, voleva esclusivamente menare con le armi in plastica.

Alla taverna invece si veniva per ricreare un'atmosfera, quella della cena medievale, si veniva pretendendo il dettaglio e se accostata alla zuppa di cereali c'era la cocacola i partecipanti avrebbero storto il naso.

Non sto dicendo che i tuoi amici che cazzeggiano al 100%non lo faranno in cnv (ci sono persone che non vogliono giocare ad un gioco di ruolo, ma vogliono giocare un videogame con un gioco di ruolo e quelle non le smuovi), ma che conta il perchè ci si siede al tavolo: l'intento.

In D&D la mano mozzata è fuori luogo, inutile e anche priva di senso.
E lo sappiamo tutti oc ed ic. Per questo le battute fioccano.
In Cnv ci sediamo per altri motivi, quindi magari la storia cambia.

« Ultima modifica: 2011-08-29 12:57:10 da Manfredi Arca »
Manfredi. Fan Mail: 6 - Fridge-humor Fan-Mail: 1 - Fanmail dell'Illuminata Eccellenza: 1 - Amen: 2 - Punti Sangue: 2 - Morenate : 835

Serenello

  • Membro
  • aka Paolo Bosi
    • Mostra profilo
Io tento di giocare così anche a D&D. Trovate una mano mozzata per terra. Il mio personaggio è impressionato, descrivo (sì ok è vero sono le scenette tra un combattimento e l'altro che dice Moreno) che faccio un passo indietro davanti a quell'orrore, anche se è anni che vedo cose del genere. Non è vero, soldato Zachiel, che ci si abitua... non è vero.
E quando vedo gli altri che giocano, vedono la mano e si rincorrono con battute alla "Ehi, Gurz, ti serve una mano per caso?" perché la mano sanguinante è solo un'inesistente elemento di una storia fittizia, mi chiedo: cambierebbe se giocassimo a Cani?

Forse, dovrebbero giocare a Cani solo quelli cui interessa una psicologia pseudo-realistica del personaggio.

Io a D&D gioco sempre così!
Perchè a D&D l'investimento emotivo è opzionale ed inutile. E' fatica sprecata.

Opzionale sì.
Inutile no. Se ti piace, ce lo metti.
il dado si lancia da solo, e da qualche parte nel mondo un orco muore - vincitore di un Ezio D'Oro per la Boiata della Settimana! ("This Is Something Only I Do!"™)

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
più che inutile, rischioso. se ti piace ce lo metti, poi devi sperare che gli altri non lo straccino.

E se una persona investe interesse emotivo nel coinvolgimento in un gioco (già di per se un tabù inconscio) e non riceve feedback positivi dal resto del tavolo ne viene fuori una profonda crisi sociale che possiamo somatizzare, ma prima o poi spacca tutti i rapporti.


« Ultima modifica: 2011-08-30 09:14:12 da Manfredi Arca »
Manfredi. Fan Mail: 6 - Fridge-humor Fan-Mail: 1 - Fanmail dell'Illuminata Eccellenza: 1 - Amen: 2 - Punti Sangue: 2 - Morenate : 835

E se una persona investe interesse emotivo nel coinvolgimento in un gioco (già di per se un tabù inconscio) e non riceve feedback positivi dal resto del tavolo ne viene fuori una profonda crisi sociale che possiamo somatizzare, ma prima o poi spacca tutti i rapporti.


Si chiama "Agenda Clash" :D
il dado si lancia da solo, e da qualche parte nel mondo un orco muore - vincitore di un Ezio D'Oro per la Boiata della Settimana! ("This Is Something Only I Do!"™)

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: