Autore Topic: [NCaS] Actual Play: Studenti modello  (Letto 790 volte)

[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« il: 2008-12-28 19:36:45 »
Visto che ci sono ho pensato di aprire un topic apposito di AP per avere pareri sui PG ferschi freschi :D

Dunque

Mark
Studente universitario
Cosa lo tiene sveglio: Per assurdo proprio la paura di non riuscire ad addormentarsi non lo fa dormire.

Cosa è appena successo: appuntamento con l'amore della sua vità, alla quale arriva in ritardo e vede la sua amata minacciata da un'ombra misteriosa alle sue spalle (ha voluto specificare che sa gia usare il suo talento follia ma che nel particolare caso non funziona, ho pensato un po' alla questione e poi ho deciso che andava bene, visto che non vedo nulla di dannoso per la storia)

Cosa c'è in superficie: Un uomo con la voglia di divertirsi.

Cosa giace in profondità: Un uomo immaturo con la voglia di trovare qualcosa di concreto, qualcosa come la sua amata che ora ha terribilmente paura di perdere.

Qual'è la tua strada: superare l'assurda paura di non riuscire a dormire e ritrovare la sua amata.

Talento sfinimeto: forte charme sia con le donne che con gli uomini.

Talento follia: Fermare il tempo (indicativamente 1 dado ogni 10 secondi), alla fine l'ho accettato sperando che non crei troppi casini in gioco :?

Paul assassino
Cosa lo tiene sveglio: l'aver ucciso per sbaglio un ragazzino.

Cosa è appena successo: ha appena visto nel mirino del suo fucile il ragazzo che pensava fosse morto per causa sua.

Cosa c'è in superficie: Una persona sicura e molto curata.

Cosa giace in profondità: Una persona fredda e ormai senza sentimenti.

Qual'è la tua strada: Espiare i propri peccati (qui non sono molto sicuro vada d'accordo con la domanda precedente, ma alla fine credo ci possa anche stare, un tipo freddo e distaccato a cui la morte accidentale di un ragazziono ha messo in crisi i valori)

Talento sfinimeto: Sparare molto bene.

Talento follia: Mutaforma, dal cambiare solo alcuni tratti fino a modificare anche il proprio sesso, con 6 dadi la possibilità anche di trasformarsi in oggetti.

Detto questo mi sono inventato una trama di fondo per le emergenze e per accomunare i due PG, dando un senso ai due avvenimenti iniziali, che comprende Madre Quando e una breve frequentazione dei personaggi al collegio dal quale sono riusciti a fuggire quando erano ragazzini; pensavo di sfruttare la cosa per alcuni Flashback in cui i due PG si trovano al collegio.
Il tutto condito da un risvegliato che ha la figlia in mano a Madre Quando, che lo sfrutterà per riuscire a mettere le mani sui PG.

Domani, se non ci sono altri impedimenti si gioca, comunque ogni parere è ben accetto.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da nameless »
"Noi siamo sempre dalla parte giusta!" "Pure quando sbagliamo?" "Soprattutto quando sbagliamo, è facile stare dalla parte giusta quando si ha ragione"

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« Risposta #1 il: 2008-12-29 00:22:00 »
Dunque, consigli:

"Costa lo tiene sveglio: Per assurdo proprio la paura di non riuscire ad addormentarsi non lo fa dormire."

Non mi convince, non lega col resto...mi pare una cosa buttata là.
Il modo per superarla è una semplice domanda: perchè ha paura di addormentarsi? La risposta è la vera cosa che lo tiene sveglio, mentre la motivazione attuale è un giochetto tautologico un po' scarso.

Del secondo non mi convince il suo "cosa giace in profondità". Per mia esperienza, un personaggio freddo e privo di sentimenti solitamente è "poco profondo". In più l'essere privo di sentimenti contraddice il resto.
Secondo me è molto più tosto e interessante qualcos'altro (la cosa più semplice è l'opposto, cioè che sia una persona in preda al rimorso per la/le vita/a che ha spento nella sua carriera).
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Suna

  • Visitatore
[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« Risposta #2 il: 2009-01-22 13:17:31 »
Infatti, concordo. Per Paul "cosa lo tiene sveglio" e "cosa c'è in profondità" sono in contraddizione.

Un'altra cosa. Il talento di fermare il tempo io l'ho usato su un mio personaggio. Ti posso giurare una cosa. Non è divertente né interessante. E' utile, potente, ma non siamo mai riusciti a far scaturire la follia da esso, quindi non genera narrazione come un potere più assurdo/sbarellato/figo potrebbe fare... Mi spiego. Poni che in un conflitto la follia domini. Il talento è giusto che entri in gioco in una maniera perversa, distorta e non controllata dal personaggio. Ma fermare il tempo è una cosa un po' fredda, non causa reazioni di disgusto, di panico o pazzia in quelli che subiscono tale potere. Neanche quando lo usi in maniera volontaria, per attivarlo, non ti dà niente che generi narrazione. Blocchi il tempo, ok, freeze. Tutto quello che capita nel lasso di tempo congelato non viene percepito se non dal personaggio. Noiosetto, no?

Non sarebbe meglio distorcere il tempo? Tipo riavvolgere solo un pezzo di tempo e mandare avanti un altro pezzo. Pensa all'esempio: il bastardo davanti a me tira fuori la pistola e mi spara. Io riavvolgo il tempo solo per il tratto che coinvolge il suo estrarre la pistola: risultato, la pistola spara mentre è ancora in tasca sua! Ok, si è sparato nelle palle. Mando avanti il tempo finché non crepa dissanguato in un secondo.
Ecco, questo mi sembra già più interessante... e sbarella sia te che chi ti sta attorno. Prova a pensare a che effetti può avere un simile potere incontrollato nelle reazioni combatti/fuggi...
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Suna »

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« Risposta #3 il: 2009-01-22 15:15:28 »
Citazione
Cosa lo tiene sveglio: Per assurdo proprio la paura di non riuscire ad addormentarsi non lo fa dormire.

Cosa è appena successo: appuntamento con l'amore della sua vità, alla quale arriva in ritardo e vede la sua amata minacciata da un'ombra misteriosa alle sue spalle (ha voluto specificare che sa gia usare il suo talento follia ma che nel particolare caso non funziona, ho pensato un po' alla questione e poi ho deciso che andava bene, visto che non vedo nulla di dannoso per la storia)

Cosa c'è in superficie: Un uomo con la voglia di divertirsi.

Cosa giace in profondità: Un uomo immaturo con la voglia di trovare qualcosa di concreto, qualcosa come la sua amata che ora ha terribilmente paura di perdere.

Qual'è la tua strada: superare l'assurda paura di non riuscire a dormire e ritrovare la sua amata.


loffissime Cosa ti tiene sveglio e Qual è la tua strada.

soprattutto "cosa ti tiene sveglio" suona proprio di "non sapevo cosa scrivere".

non so, metti che non riesci a dormire perch sei stato mollato dall'amore della tua vita. o perchè è scomparsa in circostanze misteriose. e dalle un nome.

a quel punto "cosa mi è appena successo" può diventare il fatto che te la trovi in casa, fuori dal pianerottolo, in un vicolo buio, in piazza duomo, minacciata dalla stessa ombra. non so se vedi come la storia è già molto più delineata per il narratore. ma non copiare i miei esempi, fanne di tuoi che ti premano. solo, sii specifico e personale...
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Domon »

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« Risposta #4 il: 2009-01-22 16:05:41 »
quoto Suna su tutta la linea

i talenti non creno mai problemi in gioco perché le poste le scegli prima e i dadi sono quelli

magari ti fannno scegliere bene la posta prima onde evitare spiacevolezze per pg o gm (suna rimembri il tempo del tuo pg felice?)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Antonio »

[NCaS] Actual Play: Studenti modello
« Risposta #5 il: 2009-01-25 18:54:55 »
Grazie per gli approfondimenti, vedrò di metterli in atto non appena riesco a riunire il gruppo (cosa che sta diventando utopica con il passare del tempo
 :( )
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da nameless »
"Noi siamo sempre dalla parte giusta!" "Pure quando sbagliamo?" "Soprattutto quando sbagliamo, è facile stare dalla parte giusta quando si ha ragione"

Tags: