Autore Topic: How to host a dungeon  (Letto 13743 volte)

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
How to host a dungeon
« il: 2011-04-14 07:54:24 »
Di recente ho provato questo giochino in solitario (qui e qui un report della partita).
In pratica si tratta di generare un dungeon e vederlo crescere e svilupparsi attraverso diverse ere, fino all'arrivo del Villain di turno che ne prende il controllo.
Le meccaniche sono semplici e il gioco è molto coinvolgente, in poco tempo vi troverete a riempire fogli di mappe (o scarabocchi, nel mio caso), dadi e pedine... qualcun'altro ci ha giocato?
No? Allora scaricatevi la versione free dal sito ufficiale e fateci una partita di prova!
Blood & Souls for Arioch

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:How to host a dungeon
« Risposta #1 il: 2011-04-14 09:52:39 »
sembra fico!
quanto dura una "partita", circa?

(e perchè è postato in board games?)
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Fabrizio

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #2 il: 2011-04-14 10:31:46 »
Se non ricordo male Klaus aveva fatto un paio di partite.
BTW, era uno dei giochi che volevo tradurre a suo tempo quando facevo parte dello staff di GdRItalia, motivo per cui ho mandato la mail allo sviluppatore per avere l'autorizzazione e poter così procedere alla traduzione del gioco (versione free, of course :P).

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #3 il: 2011-04-14 10:36:36 »
Non ho tenuto conto del tempo preciso mentre giocavo, ma fai un tre ore buone (a un certo punto ho dovuto interrompere e riprendere il giorno dopo... le foto si sono rivelate utili!  ;D ).

E' in boardgames perchè non so come diavolo classificarlo: non è un gdr in senso stretto (non assumi nessun ruolo in particolare, se non quello di invisibile demiurgo, ed essendo in solitario manca completamente la parte sociale), effettivamente lo scopo del gioco è quello di creare una storia ma più nel senso di una cronaca che non nel senso di storia bella da leggere. Per cui l'ho messo nella sezione "giochi generici"!

BTW, era uno dei giochi che volevo tradurre a suo tempo quando facevo parte dello staff di GdRItalia, motivo per cui ho mandato la mail allo sviluppatore per avere l'autorizzazione e poter così procedere alla traduzione del gioco (versione free, of course :P ).

E che ti ha risposto? Imho meriterebbe, e se sei ancora dell'idea posso darti una mano
Blood & Souls for Arioch

Fabrizio

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #4 il: 2011-04-15 12:25:39 »
E che ti ha risposto? Imho meriterebbe, e se sei ancora dell'idea posso darti una mano
L'ho spedita ieri appena ho letto il tuo topic (ero uscito dallo staff di GdRIt prima di provare a chiedere l'autorizzazione a suo tempo) e per ora non mi ha ancora risposto.
Comunque sia su Story Games un paio di volte hanno fatto un PbF collettivo sfruttando un template per disegnare la mappa, lo sperimentiamo anche noi nel PbF?

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #5 il: 2011-04-15 13:00:47 »
traducetelo!!!!!!!!

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:How to host a dungeon
« Risposta #6 il: 2011-04-15 15:52:32 »
Una partita ha durata molto variabile, ma in fin dei conti "smetti quando vuoi", perché non c'è un vero finale meccanicamente determinato — se non quando un gruppo di avventurieri spopola l'intero dungeon, ma anche in quel caso si può ricominciare il ciclo da capo col passaggio ad una nuova "era del cataclisma".

Mi è capitato di trascorrere su questo gioco una giornata intera, e non me ne sono certo pentito. Lo definirei uno dei miei giocattoli preferiti.

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #7 il: 2011-04-17 05:37:05 »
Comunque sia su Story Games un paio di volte hanno fatto un PbF collettivo sfruttando un template per disegnare la mappa, lo sperimentiamo anche noi nel PbF?

Io ci sto!  :D
Blood & Souls for Arioch

Re:How to host a dungeon
« Risposta #8 il: 2011-04-17 06:49:46 »
Interessante. :D
Anche io ho un blog

Fabrizio

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #9 il: 2011-04-19 07:29:04 »
Permesso per la traduzione ottenuto


C'è qualcheduno che si vuole aggregare come traduttore o revisore della traduzione?

Re:How to host a dungeon
« Risposta #10 il: 2011-04-19 08:39:58 »
Ricordo di aver letto da qualche parte Emily Care Boss che lo citava come esempio di gdr in solitaria, credo durante il suo contest per gdr in single player.
Di certo siamo su questioni un poco borderline, ma credo si possa anche considerarlo un gdr ai fini delle sezioni, se non altro per dare il beneficio del dubbio (personalmente, mi piace definire "gdr" nella maniera più inclusiva possibile - aiuta a tenere ampi gli orizzonti ;-).
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #11 il: 2011-04-19 13:16:55 »
C'è qualcheduno che si vuole aggregare come traduttore o revisore della traduzione?

Come dicevo, io ci sono, mandami pure un mp/mail che ci accordiamo

Di certo siamo su questioni un poco borderline, ma credo si possa anche considerarlo un gdr ai fini delle sezioni, se non altro per dare il beneficio del dubbio (personalmente, mi piace definire "gdr" nella maniera più inclusiva possibile - aiuta a tenere ampi gli orizzonti ;-).

Quindi suggerisci di spostarlo in gioco concreto?
Blood & Souls for Arioch

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:How to host a dungeon
« Risposta #12 il: 2011-04-19 13:20:46 »
C'è qualcheduno che si vuole aggregare come traduttore o revisore della traduzione?

Mi piacerebbe poterlo fare, perché Tony mi è simpatico. Ma dipende da quali sono le tempistiche che hai in mente (perché sto chiaramente prendendo troppi impegni).

Fabrizio

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:How to host a dungeon
« Risposta #13 il: 2011-04-21 13:17:05 »
Per le tempistiche, diciamo che il pdf revisionato ed impaginato deve essere pubblicato necessariamente prima di Lucca (ipotizzando mille mila calamità, impegni imprevisti, ricorrenze di cui non si ricordava l'esistenza eccetera).

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:How to host a dungeon
« Risposta #14 il: 2011-04-26 15:54:29 »
Ci aggiorniamo a tra qualche mese, allora. Dimmi qualcosa se quando sei prossimo a scadenze sensibili non hai ancora una traduzione, o se quando sei prossimo al momento di impaginare hai una traduzione che va revisionata.

Tags: