Autore Topic: Sessioni per Convention  (Letto 1588 volte)

franz

  • Membro
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« il: 2008-11-29 13:01:21 »
Salve a tutti!
Mi è stata data la possibilità di portare e masterare due giochi "new wave" (per la precisione vorrei portare Non Cedere al Sonno e Hot War) al comicon di Napoli che si terrà il prossimo fine settimana. Qualche suggerimento su come preparare la sessione? Ogni sessione dovrebbe durare da 1 a 2 ore, incluse spiegazioni del regolamento.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da franz »
Aka Francesco G., Il Coyote Diverso

Renato Ramonda

  • Membro
  • Renato Ramonda, faccia di Janus
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #1 il: 2008-11-29 22:52:25 »
Beh, dal nostro sito puoi scaricare le schede dei personaggi del libro da stampare: le demo pre-lucca le abbiamo sempre fatte usando quei personaggi, spiegando prima il sistema e seguendo praticamente i consigli che ho scritto nel libro come consigli per la conduzione del gioco.

Cerchero' nel giro di un paio di giorni di caricare anche le schede delle demo nuove, da Lucca in poi, che seguono un metodo un po' piu' particolare :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da renatoram »

franz

  • Membro
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #2 il: 2008-11-29 23:30:52 »
Citazione
Beh, dal nostro sito puoi scaricare le schede dei personaggi del libro da stampare

già fatto :)

Citazione
e seguendo praticamente i consigli che ho scritto nel libro come consigli per la conduzione del gioco.

purtroppo ho il libro in lingua originale (ordinato da lulu il giorno prima che voi annunciaste l'uscita dell'edizione italiana :evil: )... grazie comunque renato :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da franz »
Aka Francesco G., Il Coyote Diverso

Renato Ramonda

  • Membro
  • Renato Ramonda, faccia di Janus
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #3 il: 2008-11-29 23:43:40 »
Haha :)
Beh, se hai un po' di pratica di questi giochi hippie (e se hai preso DRYH in originale forse si) non si trattava di niente di trascendentale. Essenzialmente si tratta solo di giocare le scene iniziali, vedendo come vanno, lasciando abbastanza l'iniziativa ai giocatori.

In generale io lascio intendere che Marcus (il fratello di Franklin) sta andando a casa di Bobby (che gli vendeva l'erba), dove generalmente incontra Diesel che scappa dalla polizia a molla di Tock :)

Alia e Gavin tipicamente inseguono Bob e Frank, e saltando da uno all'altro spesso ci si ritrova con uno o due gruppi in Mad City.

Un piccolo consiglio: non farti problemi se, ad esempio, Gavin recupera la sua bambina molto presto: i giocatori se ne dimenticano sempre, ma Gavin puo' teletrasportarsi! Se si impegna davvero probabilmente lo prendera'... ma non e' un problema: quando torna nel mondo reale LUI e' il rapitore della figlia di cui NON aveva la custodia (e magari sono passati molti giorni...)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da renatoram »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #4 il: 2008-11-30 01:15:24 »
Citazione
[cite] renatoram:[/cite]
Un piccolo consiglio: non farti problemi se, ad esempio, Gavin recupera la sua bambina molto presto: i giocatori se ne dimenticano sempre,


Non tutti... 8)

Citazione

ma Gavin puo' teletrasportarsi! Se si impegna davvero probabilmente lo prendera'... ma non e' un problema: quando torna nel mondo reale LUI e' il rapitore della figlia di cui NON aveva la custodia (e magari sono passati molti giorni...)


Voglio il copyright...   :evil:

P.S.: Francesco, spesso dai siti di questi giochi si possono scaricare dei "demo pack" o simili. Per esempio, dal sito di Hot War, qui:
http://www.contestedground.co.uk/hotdown.html
puoi scaricare uno scenario da convention scritto da Sophie Melchior.

Nel sito di Don't Rest Your Head
http://www.evilhat.com/home/?page_id=101
trovi il "15-minute demo kit".  Cos'è? Nelle convention USA negli stand Indie non fanno giocare partite intere come in Italia, ma fanno "dimostrazioni da 15 minuti" ai potenziali acquirenti.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Renato Ramonda

  • Membro
  • Renato Ramonda, faccia di Janus
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #5 il: 2008-11-30 01:26:29 »
Il problema del demo kit da 15 minuti di NCAS/DRYH e' che i personaggi sono davvero *troppo* americani. Va bene (benissimo) Amelia Earhart, ma gli altri vanno dal "conosciuto solo agli apassionati" (come Jimmy Hoffa) allo sconosciuto.

E sul copyright... tough luck, ormai e' andato  :-P

Come avrai visto nei report delle demo passate e' un trucco che ho usato diverse volte... anche se il modo "sottile" in cui si e' svolta la scena (con l'infermiera che parla al telefono, dandoti occhiate furtive, e le prime luci dei lampeggianti mentre Gavin spariva dalla porta sul retro) quella volta con te e' rimasto il mio preferito. :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da renatoram »

franz

  • Membro
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #6 il: 2008-11-30 13:07:11 »
Grazie Renato e Moreno per le risposte :-)

I materiali che mi avete linkato li avevo già scaricati selvaggiamente  :wink:

Però forse non mi sono spiegato bene nel post iniziale: io in pratica sarò con un'associazione ludica che fa provare giochi da tavolo a chiunque passi e si interessi. Mi è stata data l'opportunità di dimostrare qualche gioco di ruolo "hippie", e la mia scelta è ricaduta su questi due (hot war lo conosco meglio dato che lo sto giocando attualmente con un gruppo, DRyH ho fatto una manciata di sessioni tempo fa). Quindi mi ritroverò a dover presentare dei giochi a persone di tutti i tipi, dai giocatori incalliti di D&D (la maggior parte dei giocatori napoletani XD), ai giocatori di Vampiri dal vivo (c'è un live proprio vicino allo stand dove starò io :D), a gente che non sa nemmeno cosa sia un gdr  (magari una famigliola che ha sentito parlare di sti gdr e vorrebbe provarne qualcuno) ... ecco, mi potete dare qualche consiglio? Sarebbe utile preparare le demo anche da 15 minuti (tipo una scena+un conflitto), o in genere è utile solo se un gioco lo si vuole vendere? Come comportarsi di fronte a gente che non sa nemmeno cosa sia un gdr?
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da franz »
Aka Francesco G., Il Coyote Diverso

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #7 il: 2008-11-30 13:28:18 »
se hai il tempo di uan demo comoda, ncas o aips sono ottimi. cerca di mostrare sopprattutto le dinamiche che danno "potere autoriale" ai giocatori...

consigli veri e proprio: gioca bene e Keep It Simply Stupid
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Domon »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #8 il: 2008-11-30 13:44:49 »
Le demo da 15 minuti servono a presentare un gioco al tipico frequentatore della GenCon (cioè, un giocatore di ruolo incallito) presentando in breve tempo i "punti di forza" che distinguono e caratterizzano il gioco, lasciandolo a metà dell'esperienza e con la voglia di giocare ancora (tipico, per esempio, nelle demo da 15 minuti, è il lasciare a metà un conflitto per lasciare il giocatore con la voglia di vedere come sarebbe andata a finire...) e con il banco dove può comprare il gioco lì vicino.

Per spiegare invece a persone completamente digiune del gioco come si gioca, è meglio una partita intera, così gli fai vedere tutte le parti.

Attenzione che però stai equiparando casi molto diversi: un conto sono le persone che non hanno mai giocato ad un gdr prima (e sono di solito le migliori, quelle con cui si gioca meglio, più facilmente, senza perdite di tempo e con migliori risultati) e un conto molto diverso sono quelli che magari giocano da vent'anni solo a D&D: questi ultimi hanno ormai un idea assolutamente fissa, immutabile e saldata eternamente di "come si gioca ad un gdr" e ti combatteranno con le unghie e con i denti per tutta la demo partendo dal presupopsto che qualunque cosa fai, è sbagliata e non sai giocare. Spesso faranno di tutto perchè il gioco non funzioni, confermando così le loro prevenzioni iniziali, in una sorta di "logica circolare" (non funzionerà mai, quindi non lo gioco bene, quindi non funziona, e mi sono dato ragione).

Anche se non arrivano a questi livelli, e magari sono veramente curiosi, la presentazione del giioco che farei alle due categorie sarebbe completamente diversa: ad una categoria dovrei spiegare le regole nude e crude senza fare alcun accenno ad "altri gdr" che potrebbero solo confonderli, all'altra categoria dovrei sempre e continuamente fare raffronti con i giochi che già conoscono per spiegare le differenze (mandando nel pallone i giocatori della categoria 1 che non capirebbero i riferimenti)

Due esempi di come ci si rivolga a questi pubblici li puoi vedere per esempio nei manuali di Cani nella Vigna (che è scritto per un pubblico abituato a giocare gdr "tradizionali") e Spione (scritto per chi non sa nemmeno cosa sono i gdr, che non vengono mai nominati manco di striscio)

Quindi, possibilmente, cerca di avere gruppi omogenei: nel caso non ti riesca, spiega le regole nude e crude come faresti per il gruppo 1, senza riferimenti ad altri giochi, e spera che il fatto che non nomini i gdr serva non far collegare il gioco a quelli della categoria 2 ai gdr che hanno già giocato...

Praparati una "scaletta di cose da dire" ridotta all'osso, perchè la curva dell'attenzione iniziale è breve, non hai 15 minuti per spiegare le regole prima di perderli, ne hai al massimo 5. Spiega lo scopo del gioco (importante) e come si gioca, il resto può essere rimandato a quabdo serve.

I tempi che hai però sono vwramente troppo brevi, non credo riuscirai mai a terminare la partita in un ora...
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

franz

  • Membro
    • Mostra profilo
Sessioni per Convention
« Risposta #9 il: 2008-12-02 17:33:49 »
Grazie infinite per i commenti, Moreno e Domon; spero di riuscire far interessare qualcuno a questo genere di giochi e di non fare il contrario :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da franz »
Aka Francesco G., Il Coyote Diverso

Tags: