Autore Topic: [PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!  (Letto 51173 volte)

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #765 il: 2009-07-31 22:53:36 »
Secondo me, ad occhio (poi bisogna vedere come girano i dadi) per far fuori Eleazar e salvarti dovresti avere veramente TANTA fortuna. Direi che dovrei entrare nell'ordine di idee di scegliere: per te è più importante salvare la pelle (e quindi giocare per minimizzare il fallout che subisci) o far fuori Eleazar?

Riguardo alla situazione come si è creata... per me hai commesso un errore "tattico" molto grave nell'affrontare Eleazar A PAROLE (dove ti sovrasta nettamente) in mezzo alla gente. Se volevi ucciderlo dovevi semplicemente sfidarlo, uno contro uno, nella main street, sul suo onore.  Era comunque più forte di te ma non di così tanto come a parole ed era da solo.  (se poi lo volevi DAVVERO uccidere, con i tuoi tratti dovevi beccarlo a tradimento da solo). O potevi organizzarti per tempo un gruppo di aiutanti scelti fra la gente del paese.

Adesso la cosa grave è che il conflitto non lo vinci più. Quindi non importa se tu o Eleazar o entrambi sopravviverete o no...  agli occhi del paese avrà avuto ragione lui.
« Ultima modifica: 2009-07-31 22:54:03 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #766 il: 2009-07-31 23:15:32 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Direi che dovrei entrare nell'ordine di idee di scegliere: per te è più importante salvare la pelle (e quindi giocare per minimizzare il fallout che subisci) o far fuori Eleazar?

Mhh, no, mi sa che siamo anche oltre quella scelta: oramai è pressoché impossibile anche a prescindere dal fallout ricevuto...

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Se volevi ucciderlo dovevi semplicemente sfidarlo, uno contro uno, nella main street, sul suo onore.

Sì ma... non volevo, o se vuoi non potevo (benché tatticamente vantaggioso): a sangue freddo, non è una cosa che Saul avrebbe mai fatto.
È qualcosa che si è ritrovato a fare solo quando si è reso conto che la città era persa... in un gesto estremo e che, molto probabilmente, gli avrebbe lasciato un segno permanente nel cuore (anche ammesso ne fosse uscito vivo).

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #767 il: 2009-07-31 23:45:59 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Adesso la cosa grave è che il conflitto non lo vinci più. Quindi non importa se tu o Eleazar o entrambi sopravviverete o no...  agli occhi del paese avrà avuto ragione lui.

Già: Saul ha perso (non il conflitto, ma proprio il senso della propria esistenza).
A questo punto che si fa?
Inutile proseguire il conflitto, perché sappiamo come va a finire: se Eleazar abbia "sfiga" (10 10) o meno, è molto poco importante, perché i suoi scagnozzi uccideranno Saul un momento dopo e, visto che la gente gli ha dato ragione, la città sarà in una situazione addirittura peggiore di quando sono arrivati i cani, dato che avranno ragioni in più per pensare di essere nel giusto.

Potremmo giocare un what if Saul al punto in cui ha sparato avesse invece lanciato una sfida (anziché "chiedilo direttamente a Dio, ti ci mando!" un "sarà il Signore della Vita a giudicarci, ti sfido a duello!"). Ma non so neanche troppo quanto valga la pena... ma questo, eventualmente, dopo... a puro scopo dimostrativo.

Prima abbiamo una scena da chiudere impietosamente... e non so come uscirne.
Beh dai, ho deciso: oramai che ha bruciato la propria vita, Saul vuole quantomeno cercare di portarsi Eleazar nella tomba (magra consolazione).

Quindi, per iniziare:

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Subito dietro di loro c'è il tipo vestito elegante che faceva parte della posse di Eleazar (3), che prende con calma la mira con un fucile, e spara un colpo verso di te.

Il proiettile colpisce Saul in pieno petto, quando si sente un rumore metallico: ha colpito il suo coltello da caccia (2... che fortuna).
Subisco il colpo: 1 3 3 3 3 6 (3 3 4)
Fallout: 16d6+3d10.
...il proiettile viene deflesso dalla lama del coltello, ma solo parzialmente, e si conficca nel fianco di Saul.

Il dolore è lancinante e, nella sua purezza, riporta la mente di Saul a quando era piccolo, stava cacciando una lepre nel bosco e, scivolando addosso ad un albero, si era ritrovato un ramo piccolo ma appuntito infilato nel fianco... curiosamente, la ferita era esattamente simmetrica a quella del proiettile di fucile, ma sul lato sinistro... ripensando a quei momenti la mente di Saul si rilassa, ignora il dolore, sa che i muscoli devono essere sciolti per lasciar fluire il colpo... poco importa che sia pallottola o freccia, così come allora aveva colpito quell'insolente lepre, ora avrebbe colpito Eleazar (4 5).
Rilancio: 1 3 3 3 3 4 (5 6)

PS: ho ragione a credere che, per come è enunciato, quel tratto va bene anche come flashback e non solo come "abilità con l'arco"?

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #768 il: 2009-07-31 23:47:58 »
Dimenticavo il...

Riassunto:
[size=8]Nome:
Fratello Saul
Caratteristiche:
5d6 acutezza
3d6 corpo
4d6 cuore
4d6 volontà
Tratti:
so sparare con la mano sinistra 1d8
ho cacciato con l'arco fin da piccolo 2d6
so muovermi nella foresta in autunno senza far frusciare il sottobosco 1d6
capisco il comportamento degli animali 1d6
mi fido solo di me stesso 2d6
sono un Cane 2d10
nessuno merita abbastanza fiducia da affidargli la vita 1d6
le parole non risolvono tutti i problemi 3d4
ti aiuterò anche se non lo vuoi 1d4
Relazioni: (famiglia 1d6 automatico)
mio padre Roger 2d4
mia madre Annah 1d6
Sophia 1d8, la ragazza della fattoria a fianco
la Vendetta 1d10
fratello Eleazar 1d10
la città di Hope 2d6
(2d4 1d8)
Proprietà:
una pistola 1d4+1d6
un arco regalatogli da un viandante 2d6
un coltello da caccia 1d6
Proud 2d6, il cavallo datomi a Dogs Temple
il cappotto 1d6
il Libro della Vita 1d6[/size]

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #769 il: 2009-07-31 23:56:41 »
Citazione
[cite]Autore: lapo[/cite]Saul haperso(non il conflitto, ma proprio il senso della propria esistenza)

Qui devi vedere tu se pensi che possa ritrovarlo come Cane, se continuerebbe a esserlo, se ti interessa vedere la cosa esplorata; altrimenti, a questo punto forse la cosa migliore è considerare chiusa la storia di Saul, anche se sopravvivesse (resterebbe da narrare l'epilogo).

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #770 il: 2009-08-01 13:43:24 »
Beh, se possa ritrovarlo... dipende da cosa succede nel prossimo immediato futuro. Sicuramente sarà una "mazzata", non so se finale o recuperabile... ma in ogni caso per adesso è fuori di testa e sta bruciandosi la vita (aka vedendo con dadi bassi) per cercare di portarsi dietro Eleazar (con probabilità bassa di successo, dato che io rischio di morire già con un 12, lui solo con un 20... e non gli faccio più di 2d10 per rilancio ^^).

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #771 il: 2009-08-01 13:45:47 »
Piuttosto, intanto che aspettiamo Moreno, dimmi se a te quell'uso del tratto pare tirato per le orecchie (come pare a me, ma questo è vero anche per altre giocate che ho fatto in passato che vi andavano benissimo), o invece va bene :P

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #772 il: 2009-08-01 15:51:52 »
Per me ci può stare: forse è un po' tirato il parallelo col ramo, ma tanto basterebbe cambiare di poco (una freccia tirata male invece di un ramo, per esempio), ma fondamentalmente sei preso meno di sorpresa da quello che provi essendo stato colpito grazie alla tua esperienza di caccia.

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #773 il: 2009-08-01 16:59:45 »
Prima di tutto: da dove viene questa strana atmosfera tipo "oh, tanto ho perso, che senso ha giocare ancora"? Ma credevate di vivere per sempre? O meglio, credevate di dover giocare fino a raggiungere il decimo livello? Qui si gioca per creare STORie, e un sacco di storie terminano con il protagonista sforacchiato da un sacco di proiettili!  =:-I

(a parte che come ho detto prima, è ANCORA una scelta: guardando i dadi Saul potrebbe salvarsi, ma solo a costo di far vincere _e_ sopravvivere Eleazar.  La scelta di dire "ce ne andremo all'inferno insieme" NON era obbligata...)

Poi: tratti. I dadi per il proiettile che colpisce il pugnale e il flashback sulla caccia. Siamo alle solite: da regola si può usare un tratto in flashback? Sì, certamente, se ci sta. Ci stava in questo caso? Diciamo che la lascio passare come ultimo desiderio di un condannato a morte e stendiamo un velo pietoso...  :-)

Ultima cosa: non hai detto cosa fai nel rilancio. Ipotizzo che sia continuare a sparare ad Elezar, ma andrebbe specificato...   :-)

Mentre gli spari fioccano tutto attorno Eleazar, ferito e caduto al suolo, riesce a raggiungere la pistola che teneva nascosta sotto la coperta e cercando di nascondersi rotolando dietro una panca rovesciata risponde al fuoco. (ecco, questo è un esempio di escalation in veduta  ;-)  
Panca, 1d6 = 3
Escalation 4d6: 1 2 5 6
Pistola: 2d6+1d4: 1 3 6
Coperta: non la conto perché non lo difende dai colpi.

1 1 1 1 2 2 2 3 3 3 3 3 4 5 5 5 5 5 6  ------> 5 6 i tuoi colpi si piantano nella panca. (quanti ne hai sparati finora?)

1 1 1 1 2 2 2 3 3 3 3 3 4 5 5 5 5  ------> 5 6 Elezar stringendo i denti per il dolore spara verso di te

Dati di Eleazar:

Acuity: 5d6  
Body: 3d6
Heart: 3d6  
Will: 4d6

Trait #1: 2d4
Trait #2: 1d10 "parlo in nome della mia famiglia"
Trait #3: 2d10 "la mia è giustizia, non vendetta"
Trait #4: 2d10 "non mi faccio dire da nessuno cosa devo fare"
Trait #5: 1d6 Zoppo, si deve muovere con una stampella (attualmente, non si può muovere proprio)

Relationship #1: 2d4
Relationship #2: 1d6
Gabriel Garvey: 1d6
Demoni: 4d10
La sua fattoria: 4d6
I cani della vigna: 2d8
Il nipote: 1d6

Pistola: 2d6+1d4

Ha l'aiuto delle seguenti persone (considerate oggetti improvvisati)
Il nipote (1d6 + relationship)
Uno degli uomini che lo ha portato nella chiesa (1d6 + 1d6 perché è un parente)
Due Cow-boys di Eleazar (1d6 ciascuno)
Uno dei membri superstiti della posse di Eleazar (quello vestito elegantemente) (1d6)

Fallout totale: 5d4 + 2d10
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #774 il: 2009-08-02 11:10:54 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]un sacco di storie terminano con il protagonista sforacchiato da un sacco di proiettili!  =:-I

Sono d'accordo, ma la differenza è che se sei alla terzultima pagina della storia e ti dicono dall'esterno che il protagonista sarà sforacchiato da un sacco di proiettili (lo dicono i dadi, uniti alla mia scelta di andare fino in fondo in quel modo), chiaramente quelle ultime tre pagine saranno un po' meno avvincenti delle precedenti, dato che potrai scoprire soltanto in che punti verrà sforacchiato ;-)
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Ipotizzo che sia continuare a sparare ad Elezar, ma andrebbe specificato...   :-)

Ipotizzi bene.
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite](quanti ne hai sparati finora?)

Uno nel #748 e uno nel #768... perché, da quanti è il caricatore? Stavo pensando a revolver da 6... ma in realtà non ricordo. Ah sì, è così: il manuale fa riferimento per esempio alla Colt Dragoon.
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]la pistola che teneva nascosta sotto la coperta

Ah, se non avessi sparato per primo questo sarebbe stato un bell'argomento di discussione :P

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #775 il: 2009-08-02 11:35:11 »
Un riflesso di luce fa notare a Saul la presenza della pistola e, dato che Eleazar era rotolato in una direzione, Saul si getta dal lato opposto frapponendo tra sé e l'avversario la sua stessa poltrona.
Poltrona di Eleazar (1d6): 1 (fato avverso e anche un po' infame)
...ma il proiettile di Eleazar lo raggiunge ad una coscia, prima che abbia avuto il tempo di ripararsi del tutto.
Il proiettile non colpisce l'osso e passa da parte a parte, ma il sangue inizia subito a fuoriuscire copioso.
Subisco il colpo: 3 6 (1 1 3 3 3)
Fallout: 16d6+8d10.

Saul capisce che la sua vita è al termine e viene colpito dalle immagini e i ricordi della sua (recente) gioventù... ma non ne trae alcun giovamento (e che vi credevate?).
Oramai è su un cammino oscuro, e una parte di lui gli dice che tutta questa Violenza è peccato che, in realtà, questa situazione richiedeva una soluzione pacifica... ma un'altra parte di lui si è oramai del tutto lasciata andare e trova questa sparatoria catartica... e la consapevolezza che sia peccato non lo ferma dal proseguirla e spara ancora, mirando alle poche parti di Eleazar che spuntano dalla panca dietro il quale si sta difendendo.
Relazione con il peccato di Violenza (1d8): 3
Rilancio: 3 (3 6)

Riassunto:
[size=8]Nome:
Fratello Saul
Caratteristiche:
5d6 acutezza
3d6 corpo
4d6 cuore
4d6 volontà
Tratti:
so sparare con la mano sinistra 1d8
ho cacciato con l'arco fin da piccolo 2d6
so muovermi nella foresta in autunno senza far frusciare il sottobosco 1d6
capisco il comportamento degli animali 1d6
mi fido solo di me stesso 2d6
sono un Cane 2d10
nessuno merita abbastanza fiducia da affidargli la vita 1d6
le parole non risolvono tutti i problemi 3d4
ti aiuterò anche se non lo vuoi 1d4
Relazioni: (famiglia 1d6 automatico)
mio padre Roger 2d4
mia madre Annah 1d6
Sophia 1d8, la ragazza della fattoria a fianco
la Vendetta 1d10
fratello Eleazar 1d10
la città di Hope 2d6
la Violenza 1d8
(2d4)
Proprietà:
una pistola 1d4+1d6
un arco regalatogli da un viandante 2d6
un coltello da caccia 1d6
Proud 2d6, il cavallo datomi a Dogs Temple
il cappotto 1d6
il Libro della Vita 1d6[/size]

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #776 il: 2009-08-02 11:54:03 »
I colpi che hai subito ti annebbiano la vista, e fai fatica a prendere la mira
1 1 1 1 2 2 2 3 3 3 3 3 5 5 5  ------> 4 5 anche questo colpo manca Eleazar

I due che cercavano di trattenerti, in mezzo alla gragnuola di colpi che sta arrivando, mollano la presa (ti eri già divincolato gettandoti a terra comunque) e si buttano fuori dalla linea di fuoco. I due cowboys, superata la gente che sta fuggendo dalla sala, iniziano a sparare anche loro.  La poltrona non è un gran riparo, e sei sotto il tiro di tre pistole e un fucile, da due direzioni diverse...
1 1 1 1 2 2 2 3 3 3 3 3 5   ------> 5 5

Dati di Eleazar:

Acuity: 5d6  
Body: 3d6
Heart: 3d6  
Will: 4d6

Trait #1: 2d4
Trait #2: 1d10 "parlo in nome della mia famiglia"
Trait #3: 2d10 "la mia è giustizia, non vendetta"
Trait #4: 2d10 "non mi faccio dire da nessuno cosa devo fare"
Trait #5: 1d6 Zoppo, si deve muovere con una stampella (attualmente, non si può muovere proprio)

Relationship #1: 2d4
Relationship #2: 1d6
Gabriel Garvey: 1d6
Demoni: 4d10
La sua fattoria: 4d6
I cani della vigna: 2d8
Il nipote: 1d6

Pistola: 2d6+1d4

Ha l'aiuto delle seguenti persone (considerate oggetti improvvisati)
Il nipote (1d6 + relationship)
Uno degli uomini che lo ha portato nella chiesa (1d6 + 1d6 perché è un parente)
Due Cow-boys di Eleazar (1d6 ciascuno)
Uno dei membri superstiti della posse di Eleazar (quello vestito elegantemente) (1d6)

Fallout totale: 5d4 + 2d10
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #777 il: 2009-08-02 12:57:51 »
Vedo con (3)... ma non basta.
Fine dei dadi, fine del conflitto.

Saul muore.
Disperatamente, muore.
Annebbiato dalla rabbia, muore.
Nella sconfitta dei propri ideali, muore.
Nel fallito tentativo di vendicare la morte di Gabriel, muore.
Sotto il fuoco incrociato di numerosi eretici che non ha saputo salvare, muore.
Al centro della casa di preghiera di una città che ora, grazie al suo fallimento, andrà in rovina... muore.

(e francamente lo spero, perché se quei 16d6+8d10 fanno tutti 1, non so come giustificarlo :P)

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #778 il: 2009-08-02 13:03:27 »
Fallout: 1 1 1 1 3 3 3 3 3 3 4 5 5 6 6 6 1 1 2 4 6 6 6 9
Coppia massima 15: non ci posso credere, potrebbe ancora salvarsi senza aiuto medico (e Gabriel è morto per molto meno :P).
Corpo (3d6): 1 1 5.
Quindi fallout 16: necessita di aiuto medico.

Cosa faranno i nostri amici eretici? Lo lasceranno sanguinare fino a morire? (credo sia sufficiente una manciata di secondi)

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #779 il: 2009-08-02 15:36:04 »
Potevi anche dire che ti arrendevi, il conflitto verteva sul convincere la gente del paese su chi avesse ragione fra te ed Eleazar, mica sull'ammazzarti...  :-)

Vediamo il fallout di Eleazar: 5d4 + 2d10 ----> 1 2 2 3 4 8 9---> 17, ma guarda, è andata peggio a lui con solo 2d10 :-)

State entrambi morendo, ma mentre Eleazar è stato colpito da una sola pallottola in pieno corpo a bruciapelo, dalla tua descrizione tu invece sei stato crivellato di colpi, che solo un miracolo del signore della vita non hanno beccato organi vitali. Gli unici presenti in sala sono i cinque uomini di Eleazar, tutti gli altri sono fuggiti (anche il sovrintendente, è stato uno dei primi a darsela a gambe). La moglie di Eleazar era rimasta a casa ad accudire la figlia, con Frederick.

Nessuno degli uomini ancora presenti è un bravo dottore, quindi quello che possono fare è cercare di tamponare alla meglio la ferita (due di loro) mentre gli altri corrono a chiamare il dottore, comunque già avvertito dagli spari (non essendo un fedele non presenzia alle cerimonie)

Non mi va a questo punto di giocare il conflitto per salvare Eleazar, la storia è finita ed è inutile prolungarla. Normalmente direi che fanno in tempo a salvarlo e amen. Però visto che Saul ci ha lasciato la pelle per farlo fuori non mi va nemmeno di annullare il suo ultimo sforzo così.  Se fossimo al tavolo probabilmente mi divertirei a giocare il conflitto a ruoli rovesciati, io che gioco gli NPC per salvarlo e Lapo che gioca l'influenza demoniaca e il fallout, ma al tavolo sarebbe un conflitto da dieci minuti, qui no...
Mah, proviamo a vedere i dadi...
Ritiro i dadi fallout di Eleazar: 1 2 2 3 3 4 5
Influenza demoniaca:  3 5 6 8 9
Totali dadi per far fuori Eleazar: 1 2 2 3 3 3 4 5 5 6 8 9

Dadi per curarlo:  Corpo di Eleazar + Acuity di chi lo cura (diciamo 3d6+4d6) + altre quattro persone che aiutano oltre al nipote (4d6) (non conto il dottore, quando arriva Eleazar è salvo, sto vedendo se quando arriva Eleazar è già morto), + le relationship di due parenti (2d6) + i dadi per la possessione (4d10) = 13d6 + 4d10 = 1 2 3 3 4 4 5 5 6 7 + 1 1 2 3 3 6 6 (ho dovuto dividerle perchè il dice roller non mi accettava i 13d6)

Mettiamo a confronto:
1 2 2 3 3 3 4 5 5 6 8 9
1 1 1 2 2 3 3 3 3 4 4 5 5 6 6 6 7

Si salva. Non ho ancora nemmeno usato i tratti e sono 51 a 62.  Se Lapo la giocasse potrebbe infliggere un solo rilancio imparabile, con una ulteriore menomazione, ma non avrebbe alcuna possibilità di vincere il conflitto.

(tutta la parte numerica precedente sono io che rifletto ad alta voce, per vedere se ha senso giocarsela, e vedo che non ne ha)

Saul muore, mi pare abbastanza scontato: vista la gravità delle condizioni di Eleazar gli unici cinque presenti sono attorno a lui o fuori a chiamare il dottore. Prima che qualcuno degli astanti entri e vada a controllare come sta Saul passa troppo tempo per poterlo chiamare "soccorso immediato".

Eleazar si salva, ma anche lui rimane un uomo segnato: la pallottola di Saul termina il lavoro fatto dalla caduta, rendendolo definitivamente paralizzato dalla vita in giù, e costringendolo per sempre su una sedia a rotelle. In un certo senso il sacrificio di Saul non è stato vano, perché la collettività a questo punto gli si stringe intorno, tornando unita (il sovrintendente rimane in paese ma diventa praticamente un fantoccio di Eleazar)

Da una parte, sembra che il peccato comunque sia stato estirpato. Il gruppo di vendicatori guidati da Eleazar non cavalcherà più, senza un capo e timorosi di un indagine da parte dei Cani. La città ritrova la pace. Ma è solo una sconfitta apparente dei demoni, in realtà. la menzogna che tutti decidono di raccontare sulla morte di Saul e Gabriel (una sparatoria contro banditi stranieri di passaggio) corromperà fino alle radici la fede dei paesani. Ed Eleazar, bloccato sulla sua sedia a rotelle per il resto della vita, macera sempre di più nell'odio e nel rancore.

Per la città di Hope, non c'è più speranza.
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: