Autore Topic: Gdr per due: richiesta consigli  (Letto 9133 volte)

Mar

  • Membro
  • Martino Gasparella
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« il: 2010-09-28 11:21:37 »
Posso approfittare della vostra immensa cultura in merito per chiedervi un consiglio?
Io vengo da una lunga esperienza di giochi tradizionali ma lurkando da quasi un anno sul forum (scoperto grazie alla traduzione di Spirit of the Century che ho subito acquistato) mi è venuta una gran voglia di provare qualcosa di diverso.
Dato che riesco a mettere insieme raramente qualche amico per giocare vorrei "farmi le ossa" giocando in due con mia moglie (la quale ha fatto solo una piccola partita di prova a Mouse Guard, apprezzando molto la gestione dei conflitti, e ha una base di board game europei, tipo Catan/Carcassone, e un pò di Zelda giocato con me).
Sarebbe ottimo qualcosa di non troppo lungo (o che possa prevedere sessioni non troppo lunghe, almeno) e che magari possa essere ampliato anche ad altri giocatori; se ci piace, infatti, magari potrei provare a tirare dentro altri amici con cui giochiamo solo a giochi da tavola per ora. Un altra cosa: considerando che le era piaciuto particolarmente anche la fase "lancio dadi" e simili di Mouse guard, magari cercherei di evitare giochi esclusivamente di narrazione (tipo KKKKK) lasciandoli per un secondo momento.
Accetto suggerimenti e consigli.
Grazie mille, Martino
"Saruman believes it is only great power that can hold evil in check, but that is not what I have found. I found it is the small everyday deeds of ordinary folk that keep the darkness at bay... small acts of kindness and love"

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #1 il: 2010-09-28 11:40:26 »
Ipotizzando che vada bene qualunque sistema (purché non solo narrativo) e qualunque genere, in due potresti provare S/Lay w/Me, Breaking the Ice o Non Cedere al Sonno (che, mi dicono, funzioni anche in due); l'ultimo è espandibile a piú giocatori, gli altri non proprio (S/Lay w/Me si giocherebbe comunque sempre due per volta; Breaking the Ice... non ricordo se preveda altre opzioni, oltre al "Mettiamoci in N a fare ognuno dei due ruoli").
Potresti provare anche, ma qui chiedo conferma, Trollbabe, di prossima uscita per Narrattiva: a leggere il manuale direi che anche in due dovrebbe funzionare, visto che le Trollbabe possono passare tutta la giocata separate.

Aggiunta: Confermo che Trollbabe si può giocare anche in due (vedi pagina di Narrattiva ed evento di Michele alla GnoccoCON).
« Ultima modifica: 2010-09-28 11:43:50 da Mauro »

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #2 il: 2010-09-28 12:17:53 »
Intanto ti posto questo link da the forge: Giochi Per Due

Poi come è consigliato in quel link ti consiglio anche io Mars Colony e Beast Hunters di cui trovi anche la versione italiana gratuita su questo sito: link
Simone Lombardo

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #3 il: 2010-09-28 15:25:38 »
Mi associo al consigli già dati, con alcune osservazioni:
"Breaking the Ice" tratta dei primi tre appuntamenti di una coppia. E di come vanno a finire. In due funziona, ma può darsi che non sia il gioco più indicato per una coppia "reale" (in altre parole, arbitrando Dubbio vedo spesso partner sentimentali reali che non riesco ad essere tentazioni credibili per le loro metà in gioco. Non è bello...). Forse è meglio giocare rivali, nel gioco successivo della serie, "Shooting the Moon", che si può giocare in due o in tre (due rivali che si disputano l'amore di un/una "beloved" , che può essere o no un terzo PC).

Trollbabe può funzionare in due ed è facilmente scalabile a più giocatori (uno dei vantaggi è che è un gioco che può accettare tranquillamente anche giocatori che non possano garantire una presenza assidua, visto che ciascuna trollbabe fa storia a sè) ma l'autore consiglia di giocarlo almeno con 2 Trollbabe (quindi con 3 giocatori GM compreso). Su questo comunque i pareri divergono, molti lo consigliano come un gioco ottimo per 2.

Un altro gioco che si può tranquillamente giocare in 2 è Annalise
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #4 il: 2010-09-28 16:50:56 »
Giochi per due ne ho provati diversi e per esperienza personale ti consiglio:
S/Lay w/Me - Un gioco fantasy, veloce e coinvolgente. Le regole sono facilissime e flessibili, c'è il mostro e l'amante intorno ai quali ruota ciascuna avventura. Sebbene sia previsto, lo sconsiglio come gioco a più giocatori. Una cosa che ho sperimentato di persona, è che funziona persino meglio sul lungo periodo con lo stesso personaggio. Il gioco è strutturato ad avventure, e ciascuna si conclude in mezza serata (in una serata fai due avventure, una come eroe e l'altra come mostro/amante): la volta dopo puoi decidere di continuare con lo stesso personaggio (se è ancora vivo) oppure crearne un altro. Continuando con lo stesso io ho scoperto una profondità di gioco inaspettata.

Breaking the Ice - Ottimo gdr sugli appuntamenti e sulle storie d'amore (in realtà puoi giocarlo anche solo sugli appuntamenti in "generale"), si gioca in un paio di ore, ma le regole vanno un pò metabolizzate (a me ha dato qualche difficoltà all'inizio). Il gioco è esclusivamente per due.

Shooting the Moon - Della stessa autrice del precedente, questo gdr è imho migliore. L'amore, o meglio il desiderio è sempre il tema centrale anche in questo gioco: due personaggi si contendono un/una "beloved" (un altro personaggio, che può essere pg o png). Il gioco è veloce, facile da ambientare in qualsiasi "posto" (ci sono esempi sul manuale di pirati, space opera, fantasy, moderno, ecc...) e si gioca benissimo sia in 2 che in 3. Il gioco in 3 prevede che il "beloved" sia un personaggio giocante con un suo sogno da realizzare. Non puoi giocarlo in più di 3 persone.

Annalise - Questo è davvero un bel gdr. E' un gioco per 2-4 giocatori (anche se è possibile giocarlo in più di 4 persone, ma il gioco diventa molto più lungo). Rispetto ai precedenti è più lungo e per certi versi un pò più "macchinoso", ma è un gdr che posso garantire personalmente ... funziona benissimo in 2! Annalise è un gioco di storie di vampiri (il Vampiro è definito e giocato da tutti i giocatori, che hanno però ciascuno un proprio protagonista che ha una qualche relazione col vampiro: la vittima. l'amante, il cacciatore, il servitore, ecc..), e lo trovi in italiano edito da NarraTtiva. E' un gioco che può essere molto emo lol.

Beast Hunters - Questo è uno dei miei gdr preferiti per due persone. I giocatori interpretano due ruoli distinti ogni avventura (il genere è fantasy): il cacciatore e lo sfidante... poi si alternano nell'avventura successiva e così via. Un'avventura è giocabile in tempi variabili (dipende dal budget che il cacciatore decide di investire sull'avventura: budget maggiore = avventure più lunghe e difficili, ma ricompense maggiori). Comunque si va da una sessione breve, a qualche sessione (in particolare con pool alti ma limits bassi). Il gioco rende bene sul lungo periodo, poiché il cacciatore diventa sempre più potente acquisendo di volta in volta anche nuovi poteri dai tatuaggi delle bestie cacciate. Il gioco ha un suo fascino tutto particolare (molto marziale, bisogna fare il saluto all'inizio ed alla fine), e il genere di esperienza è molto competitiva tra cacciatore e sfidante. Le regole sono geniali, e la creazione dei challenge (delle sfide che lo sfidante crea per ostacolare e fermare il cacciatore) avviene mediante un sistema di acquisto molto ben fatto e che con la 1.5 diventa veloce e snello. La caccia alla bestia non è la sola cosa che fa il cacciatore.. le goal dell'avventura sono decise dal giocatore che interpreta il cacciatore e possono essere sia di caccia alla bestia (degli esseri magici potenti) sia di altro genere (fare da pacere tra due clan rivali, difendere un territorio dagli invasori, ecc.. insomma qualsiasi cosa). In italiano si trova la traduzione della 1.5 ma non c'è il manuale del gioco completo: quello lo devi comprare! Nel manuale trovi tutte le bestie e i tatuaggi (poteri), e i capitoli per fare le avventure e altro .. oltre a quello sull'ambientazione. Il gioco è pensato per due giocatori, ma funziona bene anche con più giocatori (un solo sfidante e diversi cacciatori). Personalmente non l'ho ancora provato in più di 2 giocatori, ma sul manuale ci sono tutte le regole opzionali del caso.

Trollbabe - Se lo vuoi, aspetta almeno un mese per questo che verrà tradotto in italiano per Lucca. Il gioco è giocabile in 2, ma non è pensato per 2 persone. Un giocatore è il master, e gli altri interpretano le Trollbabe. Il gioco è un fantasy epico molto bello che funziona bene sul lungo periodo. Le regole sono semplici e il manuale è una perla rara per i master: è davvero spiegato TUTTO nei dettagli, con tanto di diagrammini. Io però, te lo sconsiglio per 2. Meccanicamente funziona perfettamente, ma il problema di giocarlo in 2 è che si sente che manca qualcosa. Per capirci, l'esperienza che ho avuto (giocato anche più volte in 2) è stata tutto sommato positiva, ma in 3 o più è veramente tutta un'altra storia. Trollbabe è un gioco per "campagne", ed è qui che in 2 non rende bene. Non sono solo io a sconsigliartelo in 2 ma anche l'autore stesso del gioco (lo dice nel manuale). Però se hai intenzione di aggiungere altre persone, fossi in te un pensierino ce lo farei.

Non Cedere al Sonno - In due funziona. Forse risente in parte dello stesso problema di Trollbabe, per cui imho va giocato almeno in 3 o 4 persone. E' un gdr molto particolare e se ti piace il genere vai sul sicuro. Il gioco ha un gran fascino, e io ti consiglio se lo vuoi di prenderlo insieme all'espansione. Tutto tradotto in italiano da Janus. Il regolamento è bello, facile e veloce. Perfetto per qualche serata (in una sola è dura concludere una storia). Richiede qualche lettura extra sui forum (sui bangs e il framing aggressivo in particolare).

Solipsist - Se vi piacciono i boardgame alla tedesca (quindi poca o nulla alea) vi piacerà questo gdr.. almeno da questo punto di vista, visto che è diceless. Questo gdr è pensato per funzionare anche in 2 giocatori (c'è un paragrafo dedicato a questa modalità) e per sessione singola (da one shot) volendo. Lo trovi in italiano edito da Coyote. E' un gdr molto particolare, dove i protagonisti sono dei solipsisti, in grado di alterare il tessuto stesso con il quale è costruito l'universo. Nel complesso il gioco è semplice e veloce da imparare nelle meccaniche. Per 2 giocatori consiglio la one shot.


Questi sono i primi che mi sono venuti in mente e con i quali posso dire di avere una personale esperienza basata su diverse sessioni di gioco in 2 giocatori (più di una per titolo). Altri gdr, se mi vengono in mente, poi li aggiungo. :-)



Citazione
[cite]Autore: IlPanda[/cite]Sarebbe ottimo qualcosa di non troppo lungo (o che possa prevedere sessioni non troppo lunghe, almeno) e che magari possa essere ampliato anche ad altri giocatori; se ci piace, infatti, magari potrei provare a tirare dentro altri amici con cui giochiamo solo a giochi da tavola per ora

Per tirar dentro giocatori da Boardgame, un ottimo titolo (ma almeno per 3 persone ma fino anche a più di 6) è Zombie Cinema. E' un gdr apri e gusta, con tanto di tabellone e "pedine", si impara in 10 minuti, e si finisce in una serata. E' pensato proprio con l'obiettivo di iniziare al gdr giocatori non pratici di questi giochi. Ovviamente parla di storie di Zombi o comunque apocalittiche (non necessariamente zombies.. possono essere alieni, macchine, miti cthuliani, ecc..). :-)
« Ultima modifica: 2010-09-28 16:51:19 da Lord Zero »
Lord Zero - (Domon Number 0)

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #5 il: 2010-09-28 17:19:51 »
Fanmail a Vittorio per il modo ordinato e preciso con cui ha presentato i giochi, invece di sparare la solita marea di titoli che l'interessato, probabilmente, neanche conosce.

Imparate, gente... imparate :-P
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Mar

  • Membro
  • Martino Gasparella
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #6 il: 2010-09-28 18:07:37 »
Grazie mille. Siete stati gentilissimi e iper esaustivi. Sono veramente veramente colpito! L'accoglienza fatta forum!
Detto questo, chiederò anche l'opinione della mia dolce metà (a me, visti così, ispirano molto shooting the moon e non cedere al sonno) e poi, se davvero riusciremo a giocare, prometto un actual play per riconoscenza.
Ancora grazie.
"Saruman believes it is only great power that can hold evil in check, but that is not what I have found. I found it is the small everyday deeds of ordinary folk that keep the darkness at bay... small acts of kindness and love"

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #7 il: 2010-09-28 19:15:41 »
Altra possibilità, Martino: trova un altro giocatore dalle tue parti ^^
In 3 si aprono molte più possibilità!
Di dove sei?
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #8 il: 2010-09-29 11:09:53 »
Provate anche questo, se vi ispira:
http://www.mediafire.com/file/dtormykkekt/KKuKK.pdf


EDIT: non evevo visto la riga "niente KKuKK", sorry. -_-; Però ve lo consiglio lo stesso.
« Ultima modifica: 2010-09-29 16:38:28 da Korin Duval »
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

LucaRicci

  • Membro
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #9 il: 2010-09-29 11:14:38 »
Citazione
[cite]Autore: IlPanda[/cite]magari cercherei di evitare giochi esclusivamente di narrazione (tipo KKKKK) lasciandoli per un secondo momento.


E io avrei pure consigliato il classico dottore/infermiera, giocatissimo gioco da due...
I've got crunch for breakfast! - Screaming Cats, Games That Make You Scream

Mar

  • Membro
  • Martino Gasparella
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #10 il: 2010-09-29 14:21:21 »
Devo dire che un pò me la sono cercata ques'ultima ma va beh...anche sparando sulla croce rossa son pur sempre 50 punti, no?
Comunque sono della provincia di Vicenza, ma con figlio piccolo a casa. Per questo, intanto, cercavo giochi da 2/3 persone (che qualche volta riesco ancora a mettere insieme).
Pare che qui l'interesse ruoti intorno a Beast Hunter, Shooting the moon e Non cedere al sonno.
Posso approfittare ulteriormente per due precisazioni? L'ambientazione di Beast Hunter è modificabile o è connaturata al gioco? Non mi ispira molto l'ambiente simil tribale. Non ho capito se Non cedere al sonno, pur essendo meglio in tre o più, è comunque piacevole da giocare in due.
Ultima cosa: se non ho capito male in  Non cedere al sonno e Beast Hunter uno dei due è il "master" e l'altro il giocatore, giusto? In Shooting the moon è lo stesso o è un ruolo condiviso?
"Saruman believes it is only great power that can hold evil in check, but that is not what I have found. I found it is the small everyday deeds of ordinary folk that keep the darkness at bay... small acts of kindness and love"

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #11 il: 2010-09-29 14:29:40 »
In Non Cedere al Sonno è master/giocatore; per gli altri aspetto qualcuno che li conosca meglio di me.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #12 il: 2010-09-29 16:20:25 »
In Shooting the Moon (come in Breaking the Ice) non esiste il ruolo del "Master", anche se alcune delle sue responsabilità le assume scena per scena l'altro giocatore (questo ruolo è più accentuato in Breaking the Ice dove l'altro giocatore deve dare un vero e proprio giudizio sul gioco dell'altro e assegnare dadi in base a questo. In Shooting the Moon è più un ruolo di interpretazione dei risultati delle meccaniche)

In generale, nei giochi che si giocano in 2 il fatto che l responsabilità "non eliminabili" (tipo qualcuno che dia avversità, qualcuno che giochi i PNG, etc) debbano andare all'altro giocatore è ovvio. La differenza la fanno la presenza di responsabilità diverse da gioco a gioco (giudizio sul gioco dell'altro, assegnazione di bonus/malus, o creazione dell'avversità - attenzione, è diverso dalla responsabilità di giocare questa avversità: un conto è la responsabilità di giocare un mostro, un conto è la responsabilità di crearne le abilità e la pericolosità, un altro conto ancora l'assegnargli valori di tipo meccanico: vedi per esempio il caso di S/Lay w/Me dove l'altro giocatore "gioca" il mostro e "crea" il mostro, ma non ha la terza autorità: qualunque mostro crei, a livello di meccaniche ha la stessa efficacia).

Un altra differenza è se i ruoli si scambiano fra avventure (Beast Hunters, S/Lay w/Me) o fra scene (Shooting the Moon, Annalise)
« Ultima modifica: 2010-09-29 16:21:51 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Gdr per due: richiesta consigli
« Risposta #13 il: 2010-09-29 17:24:50 »
Citazione
[cite]Autore: IlPanda[/cite]Posso approfittare ulteriormente per due precisazioni? L'ambientazione di Beast Hunter è modificabile o è connaturata al gioco? Non mi ispira molto l'ambiente simil tribale.

L'ambientazione in sè non è tribale, è solo che i protagonisti sono membri di una elite (i cacciatori di bestie) di una cultura "tribale". I Chel'qhuri sono tipo gli spartani del film 300 per intenderci (versione semi nomade e ancora più cazzuta), e considerano tutti gli altri (che in effetti lo sono) dei softling (gente molle, debole). Sono tutti guerrieri (ma proprio tutti, donne comprese.. ed anzi i clan sono matriarcali), e sono molto temuti proprio in virtù della loro straordinaria forza ed abilità. Ma tutto intorno ci sono regni fantasy, antiche rovine, e via discorrendo.
Cambiare colore o ambientazione non è affatto difficile in questo gioco (è più facile che cambiare l'ambientazione di D&D per intenderci.. tipo da Grayhawk a Forgotten Realms), però io ti consiglio vivamente di giocarci almeno qualche avventura prima di farlo, perchè è più facile cambiare qualcosa che si conosce bene che andare alla cieca (e poi potrebbe pure piacerti l'originale ;-) ).

Citazione
[cite]Autore: IlPanda[/cite]
Non ho capito se Non cedere al sonno, pur essendo meglio in tre o più, è comunque piacevole da giocare in due.

Personalmente l'ho trovato piacevole da giocare in due. :-)
Per il master è anche più facile, perchè può concentrarsi sulle domande (o meglio risposte) di un singolo protagonista modellando Mad City su misura per lui.

Sul discorso master e via dicendo, concordo con quanto già detto da altri prima di me e aggiungo solo una cosa.. un suggerimento: abituati a pensare che il master non esiste. E' un ruolo legato ad uno specifico gioco (il gdr tradizionale) che non esiste al di fuori di esso, se non come termine legacy e di comodo.

Ad esempio in Beast Hunter il master potrebbe essere considerato per comodità lo Sfidante. Ma ad esempio, lo sfidante non determina "l'avventura".. questo lo fa il giocatore che interpreta il cacciatore. E' quest'ultimo che indica se l'avventura sarà di caccia alla bestia (e nel caso, di quale bestia specifica si tratterà, scegliendola dal catalogo), o altro tipo, indicando il goal specifico dell'avventura. Inoltre il cacciatore mantiene totale autorità sul suo clan di origine e su tutti i personaggi citati nei tratti. Lo sfidante può creare sfide basandosi solo su un pool limitato che gli viene assegnato dal cacciatore all'inizio (tipo 7/20 ... che indica 20 punti da spendere in totale per comprare e costruire le sfide, ed ogni singola sfida è limitata a 7... e quando i punti finiscono, il cacciatore ottiene la sua goal e l'avventura termina). E via dicendo.
Lord Zero - (Domon Number 0)

Tags: