Autore Topic: [CnV] Quando inizia un Conflitto  (Letto 5452 volte)

[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #15 il: 2010-01-20 00:41:52 »
Citazione
[cite]Autore: Matteo Turini[/cite]Mauro il Saggio ha mano veloce e link pronti. Sempre.


Leeento! Io li avevo già postati questo pomeriggio nel thread di organizzazione XD

Ma per tagliare la testa al toro si è deciso di avere la conferma, anche se più o meno leggendo i pbf avevo già capito il problema, ma non mi sono pronunciato essendo la prima volta che provo il gioco (e soprattutto ancora non ho una buona padronanza del regolamento, quindi preparatevi ad altri strafalcioni!)

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #16 il: 2010-01-20 00:44:02 »
Citazione
Riguardo alla domanda sugli ambiti: i dadi per le caratteristiche si tirano PRIMA di dichiarare il rilancio, quindi sì, il giocatore deve dichiarare in che ambito inizia, prima di dire esattamente qual è il suo rilancio.

Detto questo, nella stragrande maggioranza dei casi sia l'ambito che il primo rilancio sono ovvi: "ti voglio spaccare la faccia con un pugno" "col cavolo" "OK, conflitto, la posta è che ti spacco la faccia", un premio a chi mi indovina l'ambito... :-)


Almeno una cosa l'avevo azzeccata dunque... Quindi Mark non ha sbagliato e i dadi si tirano tutti a inizio conflitto giusto?
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #17 il: 2010-01-20 01:11:43 »
Citazione
[cite]Autore: Meme ò_ò[/cite]Almeno una cosa l'avevo azzeccata dunque... Quindi Mark non ha sbagliato e i dadi si tirano tutti a inizio conflitto giusto?


Penso proprio di no, avrei dovuto tirarli solo nel momento in cui andavo a vedere o a rilanciare, quindi dato che hai cominciato tu ho sbagliato a tirare prima che tu potessi rilanciare!

Il procedimento più corretto nella nostra situazione sarebbe stato:

- Il maestro mi sfida a tirare al bersaglio
- Io dico che centro il bersaglio in pieno
- Tu dici no, non passa, allora si va ai dadi
- Decidiamo chi inizia, se inizio io dico chessò "Sparo e colpisco il barattolo" e tiro i dadi per l'ambito in armi da fuoco, tu vedi. Se inizi tu dici chessò, che il vento manda la sabbia nei miei occhi mi impedisce di colpire bene, al che io vedo ed in base alla mia veduta stabilisco l'ambito (armi da fuoco se sparo, fisico se mi tolgo al sabbia negli occhi, verbale se spiego al maestro che colpire con questo vento è impossibile)

Da qui poi il conflitto prosegue normalmente... Ho capito bene o sto dicendo corbellerie?

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #18 il: 2010-01-20 01:12:25 »
Datemi il link al conflitto di Mark, non riesco a seguire tutti i play by forum...

Quel "si tirano tutti i dadi" è troppo ambiguo. "tutti" cosa?  Si tirano solo le caratteristiche legate all'ambito iniziale (cioè, 2 caratteristiche, non di più) e le eventuali relazioni applicabili. Per avere altri dadi devi fare un escalation (caratteristiche) o un rilancio/veduta (tratti e oggetti)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #19 il: 2010-01-20 01:27:27 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Datemi il link al conflitto di Mark, non riesco a seguire tutti i play by forum...


Eccolo qui! Link

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #20 il: 2010-01-20 01:31:55 »
Allora, nel PbF incriminato, io ho lanciato il conflitto durante il conflitto di iniziazione di Mark, ed è stato detto che Mark aveva sbagliato a tirare Acutezza+Cuore prima che io facessi il primo Rilancio.

Citazione
Quel "si tirano tutti i dadi" è troppo ambiguo. "tutti" cosa? Si tirano solo le caratteristiche legate all'ambito iniziale (cioè, 2 caratteristiche, non di più) e le eventuali relazioni applicabili. Per avere altri dadi devi fare un escalation (caratteristiche) o un rilancio/veduta (tratti e oggetti)


Intendevo tutti i dadi del caso, in quello specifico caso le Caratteristiche Acutezza+Cuore, visto che lui aveva detto che iniziava parlando.

Quello che intendevo è "i dadi delle Caratteristiche relative all'ambito, e quelli delle Relazioni applicabili si tirano tutti a inizio conflitto, prima che chiunque Rilanci o Veda", è giusto così?

Qui il conflitto di iniziazione.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #21 il: 2010-01-20 02:17:40 »
Allora, su quel conflitto...

...non era un conflitto!

Il maestro vuol solo vedere cosa è capace di fare. Non c'è nessun conflitto di interessi.

I dadi sono stati tirati di gran lunga troppo presto, tutti.

Il momento in cui dovevi iniziare a tirare i dadi era al primo vero conflitto, durante l'agguato.  Quando c'è un vero conflitto, di solito sia la posta che l'ambito sono ovvi. Nove volte su dieci i dubbi vengono quando non si tratta di un vero conflitto.

Una volta stabilito la posta e l'ambito, tutti i partecipanti tirano i dadi iniziali nello stesso momento. Poi inizia il primo (quello con la coppia migliore, se non ci sono altre considerazioni) con il primo rilancio.
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #22 il: 2010-01-20 02:20:19 »
Ok, mi sta bene... Ma comunque se io avessi messo la prova del colpire il classico barattolo e lui avesse detto:"loi centro", e io avessi detto, "tiriamo i dadi" allora sarebbe stato un conflitto no?

E il punto della questione, che mi sta facendo arrovellare è se i dadi(Caratteristiche e Relazioni) si tirano non appena parte il conflitto, prima di qualunque Rilancio o Veduta, o se invece si tirano solo quando bisogna fare il primo Rilancio o, nel caso di Mark, la prima Veduta.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #23 il: 2010-01-20 02:53:34 »
Citazione
[cite]Autore: Meme ò_ò[/cite]Ok, mi sta bene... Ma comunque se io avessi messo la prova del colpire il classico barattolo e lui avesse detto:"loi centro", e io avessi detto, "tiriamo i dadi" allora sarebbe stato un conflitto no?


Tecnicamente sì. Diventa il caso del far tirare senza un avversario individuabile, tipo per arrampicarsi su un albero.  Solo che questo sarebbe un escamotage da usare proprio in casi estremi, quando un azione comunque è importante, non per colpire un barattolo...

Insomma, lecito ma sconsigliabile.

Citazione
[cite]Autore: Meme ò_ò[/cite]E il punto della questione, che mi sta facendo arrovellare è se i dadi(Caratteristiche e Relazioni) si tirano non appena parte il conflitto, prima di qualunque Rilancio o Veduta, o se invece si tirano solo quando bisogna fare il primo Rilancio o, nel caso di Mark, la prima Veduta.


1) nella fiction qualcuno dice "no, non passa".
2) GM e giocatore si guardano negli occhi: è conflitto? OK, è conflitto.
3) GM e giocatore decidono la posta in gioco (niente poste contrapposte, la posta è unica)
4) GM e giocatore stabiliscono i rispettivi ambiti iniziali, in base a quello che stava succedendo che ha scatenato il conflitto (intanto la fiction è in fermo-immagine)
5) Si tirano i dadi iniziali in base a posta (per stabilire se ci sono relazioni applicabili) e ambiti.
6) Si vede chi inizia prima
7) Costui fa il primo rilancio, poi si va in ordine di dadi migliori

D'altronde, seguire una scaletta alternativa sarebbe molto problematico: come fai a tirare i dadi prima di sapere l'ambito? Come fai a sapere i dadi migliori per capire chi rilancia per primo, se non tiri i dadi prima di rilanciare?
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #24 il: 2010-01-20 02:58:10 »
Citazione
4) GM e giocatore stabiliscono i rispettivi ambiti iniziali, in base a quello che stava succedendo che ha scatenato il conflitto (intanto la fiction è in fermo-immagine)
5) Si tirano i dadi iniziali in base a posta (per stabilire se ci sono relazioni applicabili) e ambiti.

Citazione
D'altronde, seguire una scaletta alternativa sarebbe molto problematico: come fai a tirare i dadi prima di sapere l'ambito? Come fai a sapere i dadi migliori per capire chi rilancia per primo, se non tiri i dadi prima di rilanciare?


Ook, meno male, allora è vero che almeno una cosa l'avevo azzeccata e che marl non ha sbagliato a tirare i dadi prima di aver visto il mio Rilancio, perchè lo doveva fare da regolamento, abbiamo sbagliato tutti, invece, a partire subito col Confltto.

Ora sono in pace(aria alla maestro shi-fu)
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #25 il: 2010-01-20 09:22:51 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]un premio a chi mi indovina l'ambito

Lotta. Cosa ho vinto (spero non c'entri col randello...)? :P

Citazione
[cite]Autore: Mark[/cite]Leeento! Io li avevo già postati questo pomeriggio nel thread di organizzazione

Non seguo il PBF, quindi non conta :P

Citazione
[cite]Autore: Meme ò_ò[/cite]marl non ha sbagliato a tirare i dadi prima di aver visto il mio Rilancio, perchè lo doveva fare da regolamento

Questo sì; considera però che sapere indicativamente quale sarà il Rilancio è comunque utile (se non fondamentale), perché permette al giocatore che Vedrà di avere un'idea di che ambito usare.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #26 il: 2010-01-20 10:57:39 »
Citazione
[cite]Autore: Meme ò_ò[/cite]Ook, meno male, allora è vero che almeno una cosa l'avevo azzeccata e che marl non ha sbagliato a tirare i dadi prima di aver visto il mio Rilancio


No, questo è un errore. Mi spiace, ma non passa: conflitto :)
Quello che generalmente capita al tavolo è questo:
giocatore1: succede la cosa X
giocatore 2: no, non passa

Ora, il giocatore 1 praticamente ha già fatto una parte del suo rilancio, cioè ha dichiarato quale sarà la sua azione (X), quindi sa già in che ambito è e tira i dadi di conseguenza.
Anche il giocatore2 sa qual'è stata l'affermazione di 1, quindi già sa in che ambito vedrà e può già scegliere i dadi giusti.
In questo senso i dadi si tirano insieme.
Ma non ha alcun senso tirare i dadi prima che siano dichiarati i rilanci perchè nessuno sa ancora cosa e come risponderà: e che dadi si tirano allora?

D'altra parte devo confessare che il manuale sembra sbugiardarmi.
Nell'esempio di pag 46, infatti, GM e giocatore stabiliscono l'ambito ancor prima di tirare, quindi tirano, stabiliscono chi agisce per primo e solo poi rilanciano (cioè dichiarano un'azione e ci mettono i dadi vicino).
Resta il fatto che -a questo punto devo dire personalmente- a me sembra una sciocchezza.
Sempre prendendo l'esempio del manuale mi chiedo: ma che sarebbe successo se il primo giocatore ci fosse andato giù pesante, restando sempre in ambito non fisico? Talmente pesante che una risposta in lotta del secondo giocatore non solo poteva starci, ma ci sarebbe andata a fagiolo?
Altra cosa che m'è sempre sembrata non proprio buona è la regola del Tiro Migliore. Al tavolo si sa chi ha iniziato il conflitto e generalmente è lui ha fare il primo rilancio. Gli altri seguono di conseguenza. Così mi sembra tutto più fluido e, francamente, moto più semplice.

Scusate se pare io mi stia impuntando come un mulo, ma è che ho avuto lo stesso identico problema al tavolo. Noi ce la siamo cavata piuttosto bene così, però a questo punto mi viene il dubbio di aver fatto male.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #27 il: 2010-01-20 11:23:17 »
Citazione
[cite]Autore: Marco Costantini[/cite]Altra cosa che m'è sempre sembrata non proprio buona è la regola del Tiro Migliore. Al tavolo si sa chi ha iniziato il conflitto e generalmente è lui ha fare il primo rilancio. Gli altri seguono di conseguenza. Così mi sembra tutto più fluido e, francamente, moto più semplice

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Poi inizia il primo (quello con la coppia migliore, se non ci sono altre considerazioni)

Enfasi aggiunta; non inizia sempre chi ha il Tiro Migliore, quello si guarda se per qualche motivo non è chiaro chi dovrebbe iniziare. Non vorrei ricordare male, ma mi pare che nel manuale stesso sia detto qualcosa del genere.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #28 il: 2010-01-20 14:22:59 »
"Fa il primo Rilancio il giocatore che ha dato inizio al Conflitto".
Da quanto ho capito l'ordine "del tiro migliore" si applica in questi due casi:
1-Se non è chiaro chi ha dato origine al Conflitto.
2-Se in un Conflitto con 3+ partecipanti si ricomincia il giro e si deve impostare un giro.

Citazione
Ora, il giocatore 1 praticamente ha già fatto una parte del suo rilancio, cioè ha dichiarato quale sarà la sua azione (X), quindi sa già in che ambito è e tira i dadi di conseguenza.
Anche il giocatore2 sa qual'è stata l'affermazione di 1, quindi già sa in che ambito vedrà e può già scegliere i dadi giusti.
In questo senso i dadi si tirano insieme.
Ma non ha alcun senso tirare i dadi prima che siano dichiarati i rilanci perchè nessuno sa ancora cosa e come risponderà: e che dadi si tirano allora?

Citazione

1) nella fiction qualcuno dice "no, non passa".
2) GM e giocatore si guardano negli occhi: è conflitto? OK, è conflitto.
3) GM e giocatore decidono la posta in gioco (niente poste contrapposte, la posta è unica)
4) GM e giocatore stabiliscono i rispettivi ambiti iniziali, in base a quello che stava succedendo che ha scatenato il conflitto (intanto la fiction è in fermo-immagine)
5) Si tirano i dadi iniziali in base a posta (per stabilire se ci sono relazioni applicabili) e ambiti.
6) Si vede chi inizia prima
7) Costui fa il primo rilancio, poi si va in ordine di dadi migliori
« Ultima modifica: 2010-01-20 14:26:49 da Meme ò_ò »
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Quando inizia un Conflitto
« Risposta #29 il: 2010-01-20 16:52:42 »
Citazione
[cite]Autore: Marco Costantini[/cite][p]No, questoèun errore. Mi spiace, ma non passa: conflitto :)
Quello che generalmente capita al tavolo è questo:
giocatore1: succede la cosa X
giocatore 2: no, non passa[/p][p]Ora, il giocatore 1 praticamente ha già fatto una parte del suo rilancio, cioè ha dichiarato quale sarà la sua azione (X), quindi sa già in che ambito è e tira i dadi di conseguenza.
Anche il giocatore2 sa qual'è stata l'affermazione di 1, quindi già sa in che ambito vedrà e può già scegliere i dadi giusti.
In questo senso i dadi si tirano insieme.
Ma non ha alcun senso tirare i dadi prima che siano dichiarati i rilanci perchè nessuno sa ancora cosa e come risponderà: e che dadi si tirano allora?[/p]


Se il conflitto è davvero un conflitto, è SEMPRE così. Sai già in che ambito sei.

I problemi a capire l'ambito nascono quando si ha troppa fretta a dichiarare i conflitti.

Esempio. John vuole catturare Bill.  E lo cerca per il paese. Bill non sa che John lo cerca.

Il GM deve chiamare un conflitto? No. Non c'è nessun conflitto qui. Bill non sta cercado di non farsi trovare. Se il GM avesse dichiarato il conflitto, Bill che ambito sceglieva?

Il GM quindi dice che Bill è al Saloon, dove John lo trova. John entra. Conflitto? Eh no, che diamine, non stanno facendo un tubo, conflitto de che????

John parla con Bill. Conflitto?  Mapperfavore, lasciali parlare.

Ad un certo punto John si stufa di questa chiacchiere, fissa Bill negli occhi e dice "basta parlare. Consegnami le armi e accetta di essere punito per i tuoi crimini!"

Conflitto? NOOOOO! Bill non ha ancora risposto! Potrebbe benissimo dire "sì, grazie, non aspettavo altro" e consegnare le armi.

Bill dice "col cavolo" e con uno scatto felino se la tela.  Ah, ECCO il conflitto. Ambiti iniziali: parlare e fisico. Chiaro e semplicissimo.

Quando avete dei problemi in CnV, verificate prima di tutto di non esserveli creati voi...  :-)
« Ultima modifica: 2010-01-20 16:54:20 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: