Autore Topic: [NCaS] - PbF - Topic di Gioco  (Letto 39704 volte)

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« il: 2009-12-16 11:58:01 »
@Glenda
Lo sgabuzzino è scuro e angusto, e un odore di solvente satura l'aria, ma appena si chiude la porta, sembra quasi che il suono smetta di esistere, i rumori che vengono dal di fuori non riescono a oltrepassare la sottile porta di legno, e il buio cala sulla camera.
I battiti del cuore di Holliver sono l'unico segno che si possa ancora udire qualcosa, mentre un gelido spiffero arriva alla sua schiena, sembra quasi che invece della parete dello sgabuzzino ci sia un lungo tunnel, come una galleria sotterranea, con la stessa umidità nell'aria che ci può essere in una grotta.
Tutto a un tratto una enorme folata di vento sembra quasi staccare Holliver dalla maniglia della porta, ma scompare come è venuto, lasciando solo una profonda inquietudine e una strana eco, che alle orecchie di Holliver sembra chiamare il suo nome.

@P.Jeffries
Nell'ombra delle fiamme le uniche figure che si intravedono sono alte e dinoccolate, con uno strano paio di corna, saranno almeno due, le fiamme ormai rischiano di inghiottirti, e cercando di fuggire all'inferno ti accorgi di stare correndo per una foresta.
Dopo almeno cinque minuti che corri, comicni a renderti conto che gli alberi sono stati sotituiti da pali della luce orribilmente...Sbagliati.
Al posto della lampada c'è una zucca di halloween, ma sembra composta di carne e pelle, come delle teste umane svuotate con dentro una candela, e anon appena abbassi gli occhi, ti ritrovi in una via illuminata dalla luce dei macabri pali.
La via è del tutto in salita, fatta di cubi di porfido grigio antracite, e sale su una collina che termina con un cimitero tradizionale, con tanto di muraglia, merli e una cancellata sinistra con due gargoyle arcigni che ti squadrano in modo inquietante.
Dalla parte opposta vedi sbucare dagli alberi quelle figure di prima, e non sembrano avere voglia di chiacchierare amorevolmente e diventare tuoi amici.
« Ultima modifica: 2010-01-11 16:30:55 da Meme ò_ò »
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #1 il: 2009-12-16 15:37:56 »
La voce di Greg e del dottor Farrel - accorso chissà come e quando - al di là della porta si fanno lontane.
E Holliver si sente meglio.
Non gli importa molto dove si trova in quel momento, gli basta essere solo.
E' abituato alle stranezze della sua mente. A volte gli fanno compagnia.
Si allontana dalla porta e segue il buio, che sembra effettivamente non avere fine...
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #2 il: 2009-12-16 18:39:44 »
La solitaria strada per il buio continua per un paio di minuti, quando comincia a scendere, dopodichè risale.
Al fondo di questa una luminosa porta bianca, emanante luce propria si erge a chiudere ioil fondo del tunnel, e... Grazie alla luce emanata dalla porta, Holliver riesce a rendersi conto che le pareti della grotta sono fatte di Materia Grigia.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #3 il: 2009-12-16 19:16:21 »
Il vedere e il reagire sono una cosa sola, come lo sono da tempo, ormai.
A volte Holliver si chiede se è ancora in grado di controllare le proprie reazioni.
Rimane un attimo immobile - solo un attimo - poi comincia a gridare. Ma non riesce a sentire la sua voce.
Vorrebbe correre indietro, ma si sente paralizzato.
Poi, d'un tratto, si accorge di riuscire a muovere le gambe, e comincia a correre per tornare indietro...
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #4 il: 2009-12-17 20:37:16 »
La corsa di Holliver lungo il periglioso tunnel si fa isterica, quando con terrore crescente inizia a notare che le pareti sembrano come stringersi a inghiottirlo, cosa che non fa che aumentare la sua velocità, e in men che non si dica si è allontanato dalla luce della porta bianca, correndo nel tunnel del proprio subconscio, facendo ciò che ha sempre fatto, correndo via dalle sue paure, raggiunge la porta dello sgabuzzino, nel buio e silenzio più totali.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #5 il: 2009-12-17 21:17:33 »
Holliver si rannicchia ai piedi della porta e comincia a gridare.
Spero che qualcuno gli apra. Che lo porti fuori di lì.
Ma non gli viene in mente di aprirla.
Ha paura ad aprirla.
Ha paura anche solo a toccare la maniglia.
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #6 il: 2009-12-17 21:29:39 »
Philippe Tristero
Vedo le figure. Mi immobilizzo. Sono di pietra. Un momento. Mi riprendo. Cambio direzione. Torno indietro. Cerco magari un'altra strada.

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #7 il: 2009-12-18 18:36:30 »
@Glenda
Holliver grida tutta la sua frustrazione, dando pugni alla porta, troppo spaventato per fare altro, mentre sta per dare il secondo, la porta di apre e dall'altra parte dell'uscio sbuca una figura grottesca: una specie di macellaio, molto alto e molto grasso, con un grembiule sporco di sangue, una mannaia in mano, e la cosa che lo rende più orribile che mai, è completamente privo della faccia.
<> sbotta una voce che sembra provenire dalla testa senza volto del nuovo venuto.

@P.Jeffries
Philippe si gira e comincia a correre dalla parte opposta delle figure, in direzione del cimitero, e , una volta entrato dal cancello semi aperto, nota che le figure che lo inseguivano sono scompare, tuttavia una voce proviene da dietro la sue schiena:<>.
Girandosi Philippe scopre che davanti a lui c'è uno Zombie, quelli classici da film, che però sembra essere integro e anonimo, come una persona qualunque ma... morta. E dietro il putrescente avventore nota che il cimitero assomiglia di più a un pittoresco bar, le tombe sono disposte come tavoli e circondate da sedie, le colonne e i mausolei hanno scritte in neon luccicanti e provocanti che descrivono vari ristoranti e Hot Club, e un cartello figura: "via del cimitero".
È tutto come una grande via turistica, se non fosse che è interamente dentro a un cimitero, e i morti, tutti uguali o quasi, stanno aspettando ai tavoli(bare), agghindate a festa, con tanto di striscioni e ghirlande.
Davanti  una lapide particolarmente illuminata e affollata, c'è un enorme tavolo pieno di invitati, a 5 o 6 metri da Philippe, sopra il quale una torta a forma di bara presenta la scritta: Philippe, (data di nascita-data di morte, oggi), buon compleanno e buona morte.
Al tavolone tutti i più dimenticati parenti defunti del suddetto che lo stanno come invitando a sedersi con i calici alzati.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #8 il: 2009-12-18 20:18:09 »
"Oh dioooo!"
Holliver fa un balzo indietro, gridando.
Ma inciampa e cade a terra.
Chiude gli occhi portandosi le mani a coprire il viso.
"E' un sogno! E' un maledetto sogno!"
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #9 il: 2009-12-18 21:21:13 »
Guardo storto la scena. <> penso.
"Salve a tutti, grazie a tutti".
Ma non è ancora il momento. Sento una possibilità di riscossa. Voglio abbandonare i miei parenti.
"Salve a tutti, grazie a tutti! Fermi lì: avete tutto il tempo che vi serve prima di festeggiarmi. So che potete pazientare"
E scappo anche da loro.
« Ultima modifica: 2009-12-18 21:21:41 da P.Jeffries »

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #10 il: 2009-12-18 21:53:06 »
@Glenda
<> e mentre dice questo dal nulla che è il suo volto sbuca una lingua verdastra che si lecca tutto il viso insieme.

@P.Jeffries, le vie del cimitero sono enormi e lugubri e i tuoi parenti ti guardano come se l'invitato stesse scappando a una festa a cui non deve mancare, chi è triste, chi turbato, chi irritato, più di tutti tuo nonno, che ti guarda storto dal suo cipiglio, e mentre corri, senti distintamente:<>.
Correndo per quello che ti sembra un tempo infinito senti scoccare un orologio, attaccato a una lugubre cattedrale vittoriana in fondo alla strada, su cui però stona il cartello "Conigliette XXX", e l'orologio segna le 13, alchè rimani confuso, quando abbassi lo sguardo, e ti ritrovi davanti a una bel corpo femminile, tutto ancheggiante e scollato, se non fosse che la testa è mancante, ma senza ferite, come una vecchia barbie anni '80 a cui hanno cavato la testa, e ci sei appena andato a sbattere:<>.
Nello stesso istante vedi un tizio vestito da poliziotto con una faccia tirata e un meccanismo a molla conficcato dritto in mezzo alle scapole che grida:<> in direzione della bambola senza testa, alchè lei ti si avvinghia urlando:<>
E il quel momento la sua voce ti ricorda in modo orribile qualcosa, che però non riesci a focalizzare.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #11 il: 2009-12-18 21:56:30 »
<> turbato penso nello stesso momento in le dico:
"Perchè mai dovrei aiutarti e dove siamo?"

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #12 il: 2009-12-18 22:50:02 »
Holliver indietreggia spaventato...E' confuso, non riesce a capire...Gli capita, a volte, di confondere la realtà...ma c'è sempre qualcuno che lo richiama indetro...o comunque un punto...una sensazione...qualcosa che lo tiene agganciato al reale.
"Non voglio impazzire..." pensa "...non del tutto...non ancora...è dannatamente presto..."
La figura tira fuori quella orribile lingua...il sangue sul suo grembiule gli sembra avere persino un odore.
Vorrebbe solo andarsene.
E invece risponde.
"N-non sono un ladro..." azzarda "Mi...sono perso...e...e detesto il prosciutto..."
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Emanuele Borio

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #13 il: 2009-12-18 23:37:11 »
@Glenda
Se non sei un ladro devi essere un prosciutto, e anche se magrolino sarai un'ottima portata, credo.

@P.Jeffries
<>, e poi con un fintissimo tono da poverella ricomincia: << ooooh!! ti prego salvami! Mi farà le cosacce! Ho pauraaaa!!!>>.
Il tizio che non ha smesso un attimo di fissarvi rimane fermo come a attendere, ma tu, anche se non sai come, diresti che è intimorito da te, o per lo meno ravveduto.
<>. E comincia a camminare in modo meccanico verso la vostra direzione, ma senza correre minimamente.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
[NCaS] - PbF - Topic di Gioco
« Risposta #14 il: 2009-12-19 11:25:41 »
Mentre la guardia si avvicina, dico alla ragazza.
"Dimmi chi sei!" strattonandogli il braccio. "Perchè dovrei aiutarti?"

Tags: