Autore Topic: La cosa più Bella della Gnoccocon  (Letto 16526 volte)

La cosa più Bella della Gnoccocon
« Risposta #150 il: 2009-09-14 16:01:22 »
Citazione
[cite]Autore: Aetius[/cite][p]Più che altro è mancato il momento per girare e conoscersi e chiaccherare.
È stata un'abbuffata di gioco, che va benissimo, ma anche un periodo del tutto soft, dedicata alla socializzazione non ci sarebbe stato male.[/p]

Beh per quello ci sono stati i pasti pranzo-cena e le relative pause...
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
La cosa più Bella della Gnoccocon
« Risposta #151 il: 2009-09-14 16:04:17 »
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]Beh per quello ci sono stati i pasti pranzo-cena e le relative pause...

Mi posso rifare solo alla mia esperienza.

Durante pranzo-cena ero o impegnato a ingurgitare chizze come un'anatra per far partire Montsegur ad un orario decente o a chiaccherare sì, ma fondamentalmente con le persone con cui avevo giocato.
E di pause ne ho viste poche :-/
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

La cosa più Bella della Gnoccocon
« Risposta #152 il: 2009-09-14 16:15:32 »
Beh uno quando ha finito di mangiare (o quando aspetta di essere servito) gira un po', chiede com'è andata agli altri tavoli ecc ecc... Io per esempio ho avuto piacevoli scambi d'opinioni con il Domon e qualche altro malefico compare poco dopo la cena. XD
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

il mietitore

  • Membro
  • Alex I.
    • Mostra profilo
La cosa più Bella della Gnoccocon
« Risposta #153 il: 2009-09-14 18:27:50 »
Confermo le parole di Paolo: ho parlato di wrestling per circa un'ora e mezza con.. ehm... non ricordo il nickname, sorry :(

Durante il pranzo c'è stata una sana discussione sui film trash tra il mio gruppo e quello di Geiger Counter, nel tavolo di fianco, e tra giri vari ho comunque conosciuto e fatto due chiacchere con un patello di persone.

Tra l'altro la mattina mentre giocavamo a Trame ricordo che abbiamo anche fatto una pausa circa a metà, e anche lì, prima e dopo la pausa cesso, qualcuno l'ho conosciuto (ricordo di avere spiegato a Moreno la mia tecnica per asciugarsi le mani in assenza di salviette ^^)
"E non guardare troppo a lungo dentro alla lavatrice, o anche la lavatrice guarderà dentro di te"
Revan Adler, Match d'Improvvisazione Teatrale, Giugno 2009
Trash Meets Steel
RPGshark

Tags: