Autore Topic: Worlds in Peril  (Letto 819 volte)

Felix

  • Membro
    • Mostra profilo
Worlds in Peril
« il: 2019-12-23 18:20:06 »
Salve,

Ho qualche problema di comprensione con l'edizione italiana di Wip. In particolare modo con la definizione dei poteri dei pg e soprattutto con il sistema di creazione dei "cattivi" (non ci ho veramente capito nulla! Anzi la mia impressione è che manchino "pezzi" al gioco; o forse sono io che mi faccio le domande sbagliate sul testo).
Qualcuno che frequenta il forum lo ha letto e lo ha giocato?
Francesco Felici

luiz

  • Membro
  • Luigi Briganti
    • Mostra profilo
Re:Worlds in Peril
« Risposta #1 il: 2019-12-23 18:35:34 »
Ciao Felix.
Sono tra i traduttori e curatori dell'edizione italiana. Potresti essere più specifico su quali sono i tuoi dubbi? La creazione dei cattivi mi sembra molto ben definita sul manuale, il quale fornisce una guida passo passo su come creare il villain, a partire dalle sue origini, fino alle sue motivazioni e ai suoi obiettivi. Se fai qualche esempio su cosa non ti è chiaro, magari riesco ad aiutarti meglio :)

Felix

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Worlds in Peril
« Risposta #2 il: 2019-12-23 20:17:09 »
Ok grazie,

prendo come riferimento il capitolo che inizia a p. 180.

1) Gli elementi del nemico (a parte la Taglia), vanno scritti tipo aspetti di Fate o simili? Questa è la cosa più semplice da dirimere. Non ho però, capito dove sia descritta la voce Motivazione, Si tratta dei tropi dei cattivi elencati a p. 182?

2) prendo come riferimento gli esempi a p. 184-185. I poteri dei nemici vanno scritti con delle frasi, e ok. Ma quanti ne posso scrivere? I titoli in rosso nei due esempi servono solo a differenziare i poteri? Si collega alla differenza tra Poteri Generici e Unici?

3)Sulle etichette dei poteri: il numero tra parentesi quadre può essere usato sia per togliere che per dare Condizioni? A p.187; quando si parla di "usi" dei poteri ci si riferisci sempre al numero di condizioni sopportabili dal potere o dal vantaggio , prima di essere "disattivato"?

Grazie per ora!
Francesco Felici

luiz

  • Membro
  • Luigi Briganti
    • Mostra profilo
Re:Worlds in Peril
« Risposta #3 il: 2019-12-25 09:38:15 »
Citazione
1) Gli elementi del nemico (a parte la Taglia), vanno scritti tipo aspetti di Fate o simili? Questa è la cosa più semplice da dirimere. Non ho però, capito dove sia descritta la voce Motivazione, Si tratta dei tropi dei cattivi elencati a p. 182?

A pagina 180 dice chiaramente che se vuoi semplicemente che definiscano una traccia di come si presenta il nemico, allora basta semplicemente buttare giù qualche informazione per comodità. Altrimenti, se lo vuoi definire meccanicamente, stabilisci un Tipo (spiegato nel detaglio a p. 183), come si chiama, l'Aspetto (ovvero come si presenta), la Soglia delle Condizioni (cioè quanto danno riesce a sopportare prima di essere fatto fuori) e se ha Vantaggi e/o Poteri (p. 186). Puoi anche definire delle mosse personalizzate per il nemico, da attivare quando i giocatori falliscono un tiro, o fanno determinate cose in fiction (p. 187).

Citazione
2) prendo come riferimento gli esempi a p. 184-185. I poteri dei nemici vanno scritti con delle frasi, e ok. Ma quanti ne posso scrivere? I titoli in rosso nei due esempi servono solo a differenziare i poteri? Si collega alla differenza tra Poteri Generici e Unici?

Puoi scriverne quanti ne vuoi, dipende da quanto lo vuoi dettagliare. I titoli in rosso definiscono i singoli poteri, le singole frasi sotto, sono dei tag che ti permettono di definire un po' più dettagliatamente cosa quei poteri permettono al cattivo di fare.

Citazione
3)Sulle etichette dei poteri: il numero tra parentesi quadre può essere usato sia per togliere che per dare Condizioni? A p.187; quando si parla di "usi" dei poteri ci si riferisci sempre al numero di condizioni sopportabili dal potere o dal vantaggio , prima di essere "disattivato"?

Su questa terza domanda devo darti ragione, è poco chiara in italiano e devo fare mea culpa, perché l'ho tradotta proprio io. A discolpa, l'inglese non è tanto meglio ^^'. Scherzi a parte, spiegata meglio, il tag numerico dei vantaggi aggiunge alla soglia delle condizioni di un nemico quel valore, per cui, se di base hai stabilito che può sopportare 3 condizioni e definisci un esoscheletro in adamantio con tag [3], vuol dire che prima di poter assegnare tre condizioni al cattivo, dovrai assegnarne tre all'esoscheletro in adamantio per poterlo neutralizzare. Quindi la risposta è "sì" a tutte e due le domande di questo terzo punto.

Spero di esserti stato d'aiuto.

Felix

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Worlds in Peril
« Risposta #4 il: 2019-12-27 19:11:43 »
Grazie della risposta!

Ne approfitto per un'altra domanda. A pagina 86 le descrizioni di "Al limite" e "Possibile" sono identiche. E' voluto o è un errore?
Francesco Felici

Nicola Urbinati

  • Membro
  • Nicola Urbinati
    • Mostra profilo
    • Dreamlord Press
Re:Worlds in Peril
« Risposta #5 il: 2019-12-28 01:42:39 »
È un errore, nella versione elettronica attualmente scaricabile dal sito è corretto:

  • Al limite: per cosa hai usato i tuoi poteri in passato, quando hai temuto per la tua vita o sei stato costretto a spingerti oltre i tuoi limiti?
  • Possibile: quali sono le cose che probabilmente potresti fare in futuro, o almeno non sono escluse dalle tue possibilità, considerando ciò che sei già in grado di fare con i tuoi poteri?

Felix

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Worlds in Peril
« Risposta #6 il: 2019-12-28 10:11:02 »
Ok mi stampo quella pagina. Leggo e mi vengono altre cose.

A pagina 88 si parla di un "Riassunto dei Poteri". Immagino si tratti del "Sommario dei Poteri" e non del Profilo.
Francesco Felici

Nicola Urbinati

  • Membro
  • Nicola Urbinati
    • Mostra profilo
    • Dreamlord Press
Re:Worlds in Peril
« Risposta #7 il: 2020-01-02 20:09:08 »
Esatto.