Autore Topic: [NEWS] Un caso legale assurdo ed una vecchia conoscenza.  (Letto 1872 volte)

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Ecco la storia assurda di giornata: a quanto pare c'è un tesoro di lire in contanti, arrivato da chissà dove, che non sono più convertibili... o forse sì.

http://espresso.repubblica.it/attualita/2017/01/09/news/la-bandadellalira-1.292992

La cosa che c'entra con GcG? Niente. Però...

....però, leggendo l'articolo salta fuori l'avvocato Luciano Faraon di Spinea. "Il nome mi dice qualcosa", penso... poi ricordo!

E' quello che nel 1996 scatenò un casino di campagna mediatica contro i giochi di ruolo, confondendoli anche con Magic (e i giochi di carte collezionabili in generale) e chissà che altro.

Qualcuno lo ricorda oltre a me?

Qui sotto c'è un _amarcord_ delle cretinate che la stampa italiana, già allora, con un'internet appena nata e poco diffusa, pronta a scrivere il più in fretta possibile un mare di boiate senza prima documentarsi minimamente... non so bene chi di voi sia in grado di apprezzare, così fuori contesto, il livello monumentale di fesserie che la stampa d'epoca riportò.

All'epoca ci fu un piccolo "caso" e anche il mio prof di biologia al liceo chiese che cosa diavolo fossero i giochi di ruolo, e tentai (credo con un certo successo) di rassicurarlo sul fatto che era la stampa a fare terrorismo e non i giochi ad essere pericolosi.

http://www.gdr2.org/archivio/spinea/far-blob.htm
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Re:[NEWS] Un caso legale assurdo ed una vecchia conoscenza.
« Risposta #1 il: 2017-01-11 01:41:43 »
In effetti mi ricordo che all'epoca ci fu un "lievissimo" picco d'interesse sul gioco di ruolo associato a disfunzioni mentali. Infatti mi capitò più di un occasione dove persone comuni mi dicevano di aver sentito parlare di gioco di ruolo in maniera negativa.

Inutile dire che la cosa morì dopo poco tempo: in quel periodo saltavano periodicamente servizi e chiacchiere becere sull'invasione dei Manga (il "porno" dall'oriente..... ma vaff....), sui "disegni violenti" dei comics dell'Image o dell'Ultraverse della Malibù, sulle prime riprese o reportage dei giochi di ruolo dal vivo in italia (dal fantasy al gotico decadente), ecc.

Ormai sapevo già che erano "voci" del momento e sarebbero svanite presto. :)

Rev.Hyperclit

  • Membro
  • Alessandro
    • Mostra profilo
Re:[NEWS] Un caso legale assurdo ed una vecchia conoscenza.
« Risposta #2 il: 2017-01-11 18:35:21 »
Roba comunque davvero imbarazzante. L' ignoranza con cui vengono trattati certi argomenti dai mass media è spiazzante, oltre che molto diffusa. E qui si parlava di giochi: roba tutto sommato inoffensiva. Pensate lo stesso tocco applicato a qualsiasi altro argomento sulla carta stampata.
Poi esci per strada, vedi una vecchietta in difficoltà sull' autobus e ti offri di dargli una mano con la valigia, che rischia di spaccarsi un femore mentre scende.
Oh, questa non mi guarda tra lo spaventato e l'incazzato? Giuro, ci sono rimasto male.
E' sbagliato giudicare un uomo dalle persone che frequenta. Giuda, per esempio, aveva degli amici irreprensibili.

Tags: