Autore Topic: PBF The Pool - master Tarta - organizzazione  (Letto 9554 volte)

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #15 il: 2016-09-12 15:18:37 »
Scusate se spammo, leggendo “Understanding the Pool”, nella brevissima sezione relativa alla creazione del personaggio, leggo

Citazione
Although the rules don’t address this, the Character Story can’t be written in a vacuum. Someone has to
take the lead and provide context for genre and setting. It’s true that The Pool rules can handle any genre
and setting, but they can’t do all or any of them together, and they can’t handle too much dissonance among
the participants. The text offers one hint through the example of character creation, in which prior to the
Story being written, the genre is specified: “a world of darkish magical fantasy.”

Nel nostro caso abbiamo qualcosa di estremamente definito, ma per non rischiare vi faccio anche questa domanda: nella nostra giocata eventuali eventi a livello di quadrante o di galassia, possiamo andare a divergere dalla timeline ufficiale/originale? Io non sono un estremista della cronologia ufficiale di Star Trek, per cui mi stanno bene entrambe le risposte, ma credo sia meglio saperlo da subito, anche eventualmente da prima della creazione dei personaggi.

Al momento il mio tentativo di personaggio è “neutro” a riguardo per cui va bene lo stesso, nel caso prima di iniziare la giocata decidessi di modificarlo o proprio di andare su un personaggio diverso tornerebbe comunque utile.

@Tarta: secondo me il mio PG è ancora un po' debole, dovrei tagliare la parte relativa alla discendenza, lasciandola solo accennata, e probabilmente introdurre un altro elemento. Che ne diresti?
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #16 il: 2016-09-12 16:07:33 »
Allora, per rispondere a pensavo di procedere per iterazioni successive, visto il mezzo PBF.
Quindi, in realtà mancano molti elementi per riempire quel vuoto di cui parla Edwards, ma pensavo di partire dalle storie dei due protagonisti per riempirlo nei temi. Magari chiedendo un po' di volte di cambiare e aggiungere elementi al testo, finché non abbiamo due storie che approssimano sufficientemente due storie adatte per produrre spunti di gioco.

Quindi intanto postate le vostre idee sui protagonisti, in forma di storie e se volete e lo ritenete utile anche con una spiegazione del perché avete inserito un certo elemento. Poi vediamo di modificare e amalgamare le due storie e contemporaneamente da quelle trarre informazioni per creare l'ambiente in cui i due protagonisti si muoveranno.

Come già detto prima, postate anche più di una storia, magari senza esagerare 2 massimo 3.

Per quanto riguarda se manca qualcosa nella storia da te postata, Palin, ho delle idee, ma ci penso meglio e ti rispondo domani.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #17 il: 2016-09-12 16:18:46 »
P.s. neanche io sono un fanatico del canone anche se, in generale, preferisco non stravolgerla.

Detto questo, se va bene anche a ivan, voi postate le vostre idee e vediamo se stanno bene a tutti.

Come detto, per quanto mi riguarda, cambiamenti che non stravolgono lo spirito dell'ambientazione non mi danno noia al contrario potrei alzare il sopracciglio (anche se non è certo, quindi se ci tenete proprio provate).

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #18 il: 2016-09-12 17:11:12 »
Ciao ragazzi! Scusate l'assenza, è che non sono abituato ai ritmi dei forum e a volte dimentico proprio di controllare il thread.

Su quanto avete detto nulla da obiettare: mi va bene il nome della nave, mi va bene aderire alla cronologia ufficiale nell'impostare la partita (nel caso saremo noi a cambiarla nel corso del gioco), rispetto al personaggio, ecco un primo abbozzo:

Storia
Sunvor figlia di Selk è una guardiamarina vulcaniana della USS Galileo; è l'attendente e pupilla del capitano Helen Cosway, ma anche un'agente della Sezione 31 addestrata a varie pratiche di spionaggio; la sua missione sulla Galileo è monitorare sospette attività romulane. Considera il tenente Archer un collega competente ma sconsiderato.

Tratti
1. Guardiamarina vulcaniana della flotta stellare +1
2. Spia qualificata della Sezione 31 +2
3. Pupilla del capitano Cosway +2
4. Rapporto ambivalente con Archer +1

Riserva
5 dadi
« Ultima modifica: 2016-09-13 02:06:59 da Ivan Lanìa »

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #19 il: 2016-09-12 20:58:54 »
Per seguire il thread ti consiglio l'utilissima funzione Attiva notifiche che trovi in testa e in coda a ogni thread (spero di averla fatta cliccabile, in ogni caso per sicurezza usa l'originale!).

Se consideri definitiva la proposta di personaggio entro domani provvedo a selezionare anch'io dei tratti dopo aver seguito i consigli del buon Tarta (altrimenti farò comunque delle modifiche di testa mia) :)
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #20 il: 2016-09-13 11:02:19 »
Buongiorno!
Allora, come dice Palin, Ivan, per restare aggiornato puoi usare il comodo tasto ”Attiva Notifiche” che ti fa arrivare una mail ogni volta che qualcuno posta (ma ti sei occupato del sito gcg Palin? Perché hai scritto “spero di averla fatta cliccabile”).

Venedo ai personaggi e alle loro storie.

Palin, in realtà se quello del confronto col tuo avo è un tema che ti interessa esplorare va benissimo che tu lo inserisca. Anzi mettilo come tratto! Se invece ti interessa esplorare altro togli il fatto della soggezione e se vuoi lascia o no la discendenza.
Stesso discorso per il voler diventare capitano di una nave da esplorazione. Se è una cosa che ti interessa lasciala. Unico dubbio su questo elemento è che non potremo vederlo realizzato, probabilmente, in una sola giocata, ma sarà comunque un interessante spunto di gioco.

Se riesci, in queste poche parole, ad inserire un legame con Sunvor, sarebbe utile.

In eventuali modifiche che deciderete di fare tenete conto del fatto che faremo praticamente una sola avventura. Magari per comodità potremo spezzarla fittiziamente in due sessioni, per aggiungere tratti, se arriviamo così in là con il pbf. Ma comunque rispetto ad una giocata al tavolo sarà poco più che una singola sessione.

Ivan, la tua storia mi risulta più problematica, magari se vuoi puoi dettagliarmi meglio alcuni elementi al di fuori della storia stessa per aiutarmi nel fare da gm.
Mi spiego. Non riesco a trovare motivazioni personali forti o conflitti interessanti su cui basarmi. Magari tu ce li hai messi e sono io a non leggerli (50 parole sono effettivamente poche per esprimersi).
Sia chiaro, non è assolutamente necessario, mettere per forza conflitti irrisolti o obiettivi personali rilevanti. Immagino che tu sia un giocatore proattivo, quindi puoi tirare fuori queste cose in gioco.
Quindi se la storia ti va bene così non ci sono problemi. Oppure come ho scritto sopra, tu le hai messe, ma sono io che non le vedo.

In particolare so a quale categoria appartiene la tua protagonista ma ho scarsi elementi su chi è individualmente. Ah per recuperare spazio puoi togliere “addestrata a varie pratiche di spionaggio”, a meno che tu non volessi sottolineare questo aspetto, perché lo darò per scontato che lo sappia fare col fatto che è un agente della sezione 31.

Sarei curioso di avere qualche indizio sul perché è nella sezione 31. Su com’è dal punto di vista “affettivo” (anche se si parla di una vulcaniana) il suo rapporto con il capitano. Hai scritto pupilla. Intendi  forse che è un rapporto simile a madre/figlia? O è solo un rapporto freddo e rispettoso un po’ utilitaristico? Come detto se per te pupilla contiene già queste informazioni, basta che me lo spieghi fuori dalla storia. Così so cosa significa quel tratto.
Interessante invece l’elemento di legame con Archer, molto vulcaniano, e ci dice già qualcosa sulla personalità di Sunvor.

Ah per quanto riguarda la missione sui romulani come mai l’hai inserita? Perché ci tieni che siano presenti i romulani? O perché ci tieni ad una missione del genere e volevi darmi uno spunto da cui partire? Altrimenti potresti mettere qual è il suo sentimento verso i romulani, e io so comunque che i romulani sono importanti e li uso come spunto.

Comunque come detto, lascio a voi, eventuali considerazioni. I protagonisti alla fine vanno già bene anche così. E sono in grado di lavorare su questi elementi per partire.

Resto in attesa.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #21 il: 2016-09-13 11:20:06 »
Appena posso rivedo il PG. Diciamo entro oggi a meno di problemi.

ps: no non mi sono occupato del sito, mi stavo riferendo al link che ho inserito nel mio post. Che mi pare lecito, ma mi sa che gli manca del javascript accessorio per funzionare :)
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #22 il: 2016-09-13 14:00:25 »
Ed ecco la nuova versione del Tenente Comandante Brian Archer:

Il Tenente Comandante Brian Archer è un pilota specializzato in manovre in campi di asteroidi, diretto discendente famossissimo capitano Archer. È molto interessato all'esplorazione di fenomeni rari e anomalie spaziali. Ha avuto una discussione in una precedente missione con il guardiamarina Sunvor su questioni di disciplina e ordini.

Tratti:

  • Discendente del Presidente della Federazione Unita dei Pianeti +1
  • Esperto pilota specializzato in manovre in campi di asteroidi +2
  • Esploratore di fenomeni spaziali rari e inspiegabili +2
  • Personale visione della disciplina nella Flotta Stellare +1

Riserva: 5dadi 6 dadi (se non ho sbagliato i conti)




ps: do per scontato che su una nave scientifica gli ufficiali appertengano per la maggior parte alla sezione scientifica, quindi sono solo temporaneamente riassegnati alle altre sezioni, se questo sta bene Brian indosserà normalmente l'uniforme azzurra ma sulla Galileo essendo capo navigatore indosserà la divisa gialla. Nota che è diverso rispetto a TNG dove la navigazione ha la divisa rossa come la sicurezza (rif. https://hypertrek.info/index.php/unitos)

Edit: Dovesse servire, qui c'è Trekkietar.
« Ultima modifica: 2016-10-11 12:02:36 da Palin Majere »
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #23 il: 2016-09-14 09:45:18 »
Piccolo intervento mattutino.
Mi accorgo di aver fatto un sacco di osservazioni, forse anche troppe alla storia di ivan.

Alla fine quello che chiedevo era solo qualche aggettivo in più che caratterizzasse sunvor.
Magari anche solo nei tratti.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #24 il: 2016-09-14 16:22:04 »
Ivan, la tua storia mi risulta più problematica, magari se vuoi puoi dettagliarmi meglio alcuni elementi al di fuori della storia stessa per aiutarmi nel fare da gm.
Mi spiego. Non riesco a trovare motivazioni personali forti o conflitti interessanti su cui basarmi. Magari tu ce li hai messi e sono io a non leggerli (50 parole sono effettivamente poche per esprimersi).
Sia chiaro, non è assolutamente necessario, mettere per forza conflitti irrisolti o obiettivi personali rilevanti. Immagino che tu sia un giocatore proattivo, quindi puoi tirare fuori queste cose in gioco.
Quindi se la storia ti va bene così non ci sono problemi. Oppure come ho scritto sopra, tu le hai messe, ma sono io che non le vedo.

In particolare so a quale categoria appartiene la tua protagonista ma ho scarsi elementi su chi è individualmente. Ah per recuperare spazio puoi togliere “addestrata a varie pratiche di spionaggio”, a meno che tu non volessi sottolineare questo aspetto, perché lo darò per scontato che lo sappia fare col fatto che è un agente della sezione 31.

Sarei curioso di avere qualche indizio sul perché è nella sezione 31. Su com’è dal punto di vista “affettivo” (anche se si parla di una vulcaniana) il suo rapporto con il capitano. Hai scritto pupilla. Intendi  forse che è un rapporto simile a madre/figlia? O è solo un rapporto freddo e rispettoso un po’ utilitaristico? Come detto se per te pupilla contiene già queste informazioni, basta che me lo spieghi fuori dalla storia. Così so cosa significa quel tratto.
Interessante invece l’elemento di legame con Archer, molto vulcaniano, e ci dice già qualcosa sulla personalità di Sunvor.

Ah per quanto riguarda la missione sui romulani come mai l’hai inserita? Perché ci tieni che siano presenti i romulani? O perché ci tieni ad una missione del genere e volevi darmi uno spunto da cui partire? Altrimenti potresti mettere qual è il suo sentimento verso i romulani, e io so comunque che i romulani sono importanti e li uso come spunto.

Comunque come detto, lascio a voi, eventuali considerazioni. I protagonisti alla fine vanno già bene anche così. E sono in grado di lavorare su questi elementi per partire.

Resto in attesa.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Ciao ragazzi, parto chiarendo le domande di Simone; e nessun disturbo a farlo, se giocassimo di persona quello che vi dico ora sarebbe il mio commento post creazione del personaggio.
In pratica gli elementi della storia di Sunvor dovrebbero articolarsi così:
1. La Sezione 31 è la sua affiliazione principale: un'autorità superiore che le dà compiti gravosi fonte di conflitto.
2. Il compito gravoso del giorno è spiare i Romulani, che possono fungere da avversario esterno.
3. Il rapporto sociale con il capitano Cosway vuole essere uno status quo da mettere in discussione: il capitano considera Sunvor una giovane promettente da indirizzare, ma la cosa al momento è unilaterale (e cambierò la Storia per marcarlo): a me interessa proprio scoprire se Sunvor ricambia sinceramente la stima del suo comandante, o se ne approfitterà per altri scopi.
4. Il legame con l'altro protagonista, naturalmente, renderebbe interessanti le interazioni sia di conflitto sia di collaborazione.

Ciò detto, il suo profilo diventa:

Storia
Sunvor figlia di Selk è una guardiamarina vulcaniana della USS Galileo; è l'attendente del capitano Helen Cosway, che la vede come un'allieva promettente, ma anche un'agente della Sezione 31; la sua missione sulla Galileo è monitorare sospette attività romulane. Considera il tenente Archer un collega competente ma sconsiderato.

Tratti
1. Guardiamarina vulcaniana della flotta stellare +1
2. Spia qualificata della Sezione 31 +2
3. Pupilla del capitano Cosway +2
4. Rapporto ambivalente con Archer +1

Riserva
6 dadi



E Palin, ti devo tirare le orecchie: è il 2275, quindi ci sono le orribili uniformi a calzamaglia di Star Trek I https://hypertrek.info/index.php/unifilm
« Ultima modifica: 2016-10-01 11:52:16 da Ivan Lanìa »

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #25 il: 2016-09-14 16:25:25 »

E Palin, ti devo tirare le orecchie: è il 2275, quindi ci sono le orribili uniformi a calzamaglia di Star Trek I https://hypertrek.info/index.php/unifilm

Sì è vero ma l'affaretto che crea gli avatar non le ha e le considerazioni sui colori sono le stesse. :)

Tranne che la sezione comando ha a volte il grigio a volte il rosso e nero (se vedi le foto imdb Kirk ha almeno tre modelli diversi di unifome anche se non consideri quella da ammiraglio)

Edit: se non sbaglio (devo trovare il link) volendo essere pignoli le uniformi canoniche del periodo sono quelle dei film dal II al VI che sono le uniche coerenti. 
Esempio: in questa foto ci sono sia quelle grige che quelle gialle e in altre foto della galleria si vede McCoy con quella azzurra da medico.

Comunque possiamo anche far finta che siano quelle ai nostri fini poco conta :)
« Ultima modifica: 2016-09-14 16:34:38 da Palin Majere »
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #26 il: 2016-09-14 17:40:17 »
Ok, metto insieme un po' di idee che scriverò qui è vi faccio sapere.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #27 il: 2016-09-15 11:04:13 »
Data Astrale 2275 Questi sono i viaggi dell’astronave Galileo durante la sua missione scientifica volta allba ricerca e allo studio di strani nuovi fenomeni per giungere la dove la scienza non è mai giunta prima!

Eccovi qua la premessa, ditemi se vi va bene e non viola troppo alcuni elementi noti della serie secondo la vostra estetica.
In caso vi vada bene, apro il topic di gioco con questa introduzione.
Fate quindi le vostre osservazioni.


4 mesi fa una nave romulana è atterrata su Lan Se Xingiu un pianeta abitato da una popolazione con una tecnologia simile a quella della terra del 20simo secolo.
Una nave terrestre nelle vicinanze, la USS Prime, nello stesso momento è stata attraversata da una qualche strana forma di energia proveniente dal pianeta pur avendo gli scudi alzati.

Dato che ormai il contatto con i Romulani c’era stato anche la USS Prime si è palesata. Si è rischiato ovviamente lo scontro, ma stranamente, i romulani sono stati disponibili ad un accordo per lasciare la zona contemporaneamente alla nave della federazione.

Sembra principalmente grazie ad un interlocutore presente sulla nave romulana, un certo Sekut Sembrerebbe sia uno scienziato, ma come sempre le informazioni sui romulani sono scarse e frammentarie.

Circa 15 giorni dopo è arrivata una incredibile proposta da parte dell’impero romulano: Sono disposti a mandare un gruppo di scienziati romulani sul pianeta che studi congiuntamente con un gruppo di scienziati della federazione il fenomeno. Fenomeno per cui evidentemente erano scesi sul pianeta i romulani.
Le navi d’appoggio dovranno essere navi scientifiche e non di altro tipo.

Pur sospettoso, il governo della federazione ha deciso di accettare la proposta. La nave designata per questo scopo è la USS Galileo. Ovviamente a qualche sistema stellare di distanza, sufficientemente lontane da non essere individuate, sono presenti 4 navi da guerra della flotta stellare.

L’unico membro della sezione 31 che era già presente sulla USS Galileo è Sunvor.
Sunvor, gli ordini della sezione 31 sono: indagare sulle intenzioni dei romulani, sabotare qualsiasi possibile acquisizione di nuove conoscenze da parte dei romulani, appropiarsi di qualsiasi scoperta che possa risultare un vantaggio per la federazione.

Per quanto riguarda le regole d’ingaggio della nave, la missione è primariamente scientifica e diplomatica (verso i romulani). Continua a valere la prima direttiva anche se il primo contatto c’è già stato: rispetto per lo sviluppo naturale della civiltà del pianeta.
Al momento purtroppo non ci sono molte notizie sugli Xingiani, visto che sono stati individuati solo 4 mesi fa e poi per gli accordi con i romulani nessuno doveva atterrare sul pianeta.

Il governo unitario di Xingiu si è comunque detto disponibile ad accogliere in amicizia i potenti visitatori dello spazio.


Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #28 il: 2016-09-15 11:11:42 »
Per me è OK
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:PBF The Pool - master Tarta - organizzazione
« Risposta #29 il: 2016-09-15 20:19:53 »
Ivan apprezza, Ivan tanto felice  :-*

Ah, mi insegnate a mettere un'immagine nei post? Ho fatto il ritratto di Sunvor.
« Ultima modifica: 2016-09-15 20:51:04 da Ivan Lanìa »

Tags: