Autore Topic: [Fate]Problemi con le tentazioni  (Letto 1453 volte)

Kvothe

  • Membro
    • Mostra profilo
[Fate]Problemi con le tentazioni
« il: 2015-12-01 14:28:19 »
Salve a tutti

ho un paio di dubbi sulla gestione delle tentazioni, il concetto base mi è chiaro, ma nella sessione di ieri sera mi sono trovato in due situazione su cui sono venuti fuori un paio di problemi, passo agli esempi concreti così ci capiamo meglio:

1- durante un inseguimento nelle fogne due pg,A e B, raggiungo un serial killer a cui stavano dando la caccia, penso sia il caso di tentare l'aspetto "salderò ogni debito" del pg A, per fargli freddare il loro bersaglio, il player si prende qualche secondo per pensarci e decide che sarebbe una bella scena per il suo pg, il killer avevo incastrato il pg A con tutti i casini del caso, avrebbe seguito il suo desiderio di vendetta a scapito di poterlo catturare vivo. Fin qui credo la situazione sia stata gestite correttamente, correggetemi se sbaglio. il problema è nato dal fatto che il pg B voleva a tutti i costi catturare il colpevole vivo, come si può gestire il tutto? Se lascio il potere della decisione nelle mani del player tentato l'altro potrebbe sentirsi impotente e aver l'impressione di non aver peso sul flusso degli eventi, in alternativa si potrebbe discuterne tutti assieme, ma il rischio è di rallentare di molto la sessione, sempre che si trovi un accordo comune. L'ultima idea che mi è venuta e di far partire una competizione, in questo caso però il punto fato lo assegno solo nel caso in cui A riesca nel suo intento?
In questo caso A ha rifiutato la tentazione dopo un momento di stallo pagando un punto fato.

2-  in un altra discussione (fra A,B,C) C tenta l'aspetto "curiosità insaziabile" di B per dirottarlo su un altra zona della città per fare un controllo specifico, A tenta però di bloccare fisicamente C per impedirgli di andarsene. Come si dovrebbe gestire?
In questo caso ho chiesto al player B di ritirare la tentazione.

Grazie in anticipo per l'attenzione, dopo avervi letto per diverso tempo sono al primo post spero di aver fatto tutto correttamente.

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:[Fate]Problemi con le tentazioni
« Risposta #1 il: 2015-12-01 15:30:06 »
1. Allora, io l’avrei gestita così: fai una tentazione al giocatore di PG A. La tentazione è “Siccome salderai ogni debito, allora vorrai uccidere il serial killer, nonostante questo ti porterà a perdere informazioni importanti”.

PG B è presente e al suo giocatore tutto questo non sta bene: vorrebbe opporsi, perché lui il serial killer lo vuole catturare vivo. Perfetto, allora io chiedo ai due giocatori se sono disposti a farsi davvero del male tra loro per ottenere ciò che vogliono. Se sì, vado a conflitto tra loro (fisico o mentale, a seconda della situazione); se mi dicono di no, chiedo al giocatore di PG A come pensa di fare per ottenere il suo obiettivo prima di PG B, e viceversa. Poi imposto una competizione: chi vince la competizione, arriva al suo obiettivo.

In entrambi i casi, se il giocatore di PG A accetta la tentazione, gli pagherei un punto fato, anche se non dovesse riuscire a uccidere il serial killer. Di fatto la sua complicazione è stata quella di avere uno screzio con PG B, il che mi sembra una complicazione sufficientemente interessante e significativa.

Se il giocatore di PG A rifiuta la tentazione, allora tutto ok: paga il punto fato e va avanti come al solito.


2. In questo caso, il giocatore di PG A dovrebbe descrivere come PG A tenti di impedire a PG C di andarsene. Poi il gruppo (tutti i giocatori, GM compreso) decide come mai il tentativo di PG A non impedisce a PG C di andarsene comunque. Insomma, se la tentazione viene accettata quello che conta sono soprattutto le conseguenze dell’azione.

Kvothe

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Fate]Problemi con le tentazioni
« Risposta #2 il: 2015-12-01 16:30:26 »
Tutto chiaro, grazie per la celerità.

Un ultimo dubbio, essendo la prima volta che proviamo Fate, sto ponendo molta enfasi sugli aspetti, tutti hanno uno specchietto con gli aspetti di tutti i pg in modo da non perdersi nulla. Sto anche spingendo molto sulle tentazione fatte fra giocatori, nella maggior parte dei casi però le conseguenze proposte sono estremamente blande, perdite di tempo senza un "timer" o conflitti con png minori di cui a nessuno frega nulla. Volevo mantenere alto questo trend, senza però falsare il flusso di punti fato, finché non ci sono conseguenze o cambiamenti significativi continuerei ad incentivare questi interventi sotto forma di suggerimenti che uno può liberamente ignorare.
Può essere una soluzione provvisoria?

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:[Fate]Problemi con le tentazioni
« Risposta #3 il: 2015-12-01 16:52:15 »
Eh, fate bene a continuare a fare tentazioni e fai bene a dare loro un riassuntino degli aspetti di tutti; tuttavia, chi tenta un aspetto, deve far sì che ci siano complicazioni per il PG a cui è rivolta la tentazione. Complicazioni vere. Se la tentazione non dà complicazioni vere, allora non è una tentazione valida e, pertanto, andrebbe ignorata.

È tutto il gruppo che deve valutare queste cose, ma il GM ha una responsabilità particolare in merito. Semplicemente, dichiara che una tentazione non è valida, a meno che non ci sia davvero una complicazione.

Le cazzatine non sono complicazioni valide per la vita dei protagonisti di Fate.

Tags: FATE