Autore Topic: [Vampiri Masquerade] Progetto N°2  (Letto 6247 volte)

Arkamundi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #45 il: 2014-11-12 18:54:18 »
Così ci siamo!
Aspettiamo Tambo con la sua risposta.

Una domanda: io mi immagino che siete in Coterie insieme da un pò. Un anno? C'è qualcun altro in Coterie con voi? Uno o due vampiri PnG, che magari hanno più o meno le vostre idee su come interagire col territorio.

Come funzionate? Avete dei punti di ritrovo? Solo per voi o ci sono anche umani? Locali, mense dei poveri, casa di qualcuno di particolare, stabili abbandonati frequentati da poveracci.

Giusto per iniziare a pensare un pò alle location intorno a voi e al tipo di gente.
Poi i PnG che vi sono intorno voi li renderete più concreti e chiari usando i Background Alleati, Contatti, Seguaci, Mentore, Gregge, Risorse, Fama e Status
Se vi piace l' idea Il quartier generale dei vampiri é una villa abbandonata alla periferia Della cittá, la gente dice che é infestata e non ci va, no anzi meglio una vecchia fabbrica?? Oppure altra idea nel quartiere non c' é distinzione tra vampiri e umani e I fratelli mantengono un basso profilo per poi ritrovarsi in un pub o in un night una cosa cosí, gestito da vampiri ma dove vanno anche umani. Sto cercando di figurarmi in testa sta periferia degradata anni 90' con multi appartamenti, campi da basket in cemento pieno di crepe e con stringhe di eroina sparse per terra, edifici abbandonati pieni di sterpaglie e magazzini sede di concerti grundge e rave. Avete anche voi questa visione?
Marco Driutti

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #46 il: 2014-11-12 20:20:52 »
stringhe di eroina?
Intendi siringhe usate o intendi lacci emostatici? =P


PS: non è la camarilla, non c'è un Elisyum ^_^
Questo non significa che non ci possono essere luoghi di ritrovo, volevo solo ricordarlo. ^^

Nella mia esperienza i luoghi di ritrovo per vampiri funzionano molto bene sia che siano aperti e frequentati anche dalle vacche, sia che siano a disposizione solo dei fratelli.

L'esempio classico lo hai detto tu, sopratutto per vampiri relativamente giovani. Locali notturni, posti affollati, dove si balla, dove è normale che ci siano dei vip (e quindi nessuno si fa troppe domande).
Non è detto che i gestori siano vampiri. Potrebbero essere semplici umani, potrebbero essere alleati consapevoli, potrebbero essere ghoul dipendenti dalla vitae del vero padrone, potrebbero essere sul libro paga di un vampiro senza esserne consapevoli.

Il ghetto che dici potrebbe avere condizioni di quel tipo. Prendendo a piene mani dalla filmografia di riferimento (rappresentare la realtà mi interessa fino a un certo punto, certe cose le conosco dai film, e tanto basta per queste cose) avremo una certa dose di povertà, persone che lavorano sottopagate, rari casi di gente che non e la passa male (magari un dottore? magari che arrotonda lavorando in nero? Magari per persone che non sempre possono dare spiegazioni), svariate persone che si arrabattano, ricavandosi giorno per giorno da campare (vendendo qualcosa, rubacchiando, spacciando, chiedendo favori a parenti benestanti, facendo lavoretti occasionali). Una certa diffusione di alcol e droga, che non guasta.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tambo

  • Membro
  • Marco Tamburrino
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #47 il: 2014-11-12 20:35:30 »
com'è la vita del tuo PG? Cosa vorresti che facesse? Come vorresti che passasse le notti? In quali attività lo vedi coinvolto?

Lo vedo solitario, poco inserito anche nella vita del sobborgo. E' interessato a che fine abbia fatto il proprio Sire, ma non fa più molto per cercarlo. Pablo è conosciuto nell'ambiente 'umano' come una persona di poche parole. Passa le notti in quello che sarebbe il nostro luogo di ritrovo (mi immaginavo un bar). Preferisce la compagnia dei suoi connazionali, ma anche in questi gruppi è considerato un taciturno.

Per inciso, io avevo in mente un modello di periferia leggermente diverso. Ho in mente una zona poco densamente abitata, baracche piuttosto che casermoni per capirsi. Ho in mente un grande e fatiscente pub (o bar) in mezzo a poche case e qualche stazione di rifornimento, magari con un po' di moto fuori di qualche clan. Anche qui ho preso ovviamente molto dalla filmografia di riferimento! Ma era quello che avevo in mente io, può benissimo cambiare!

Arkamundi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #48 il: 2014-11-12 21:32:17 »
Um mi piace anche l' idea semi western/confine col messico/Albuquerque e ció spiegherebbe da dove vengono tutti quei poveracci, nella mia idea, che non era per niente realistica anzi molto sentito dire, era piú una Boston o Seattle periferia, ma mi sconfinfera anche l' idea quasi messico con le baracche. In altra idea che mi piacerebbe esplorare é la cittadina isolata tipo quelle di twin peaks o fargo. Ma alla fine son solo idee random
Marco Driutti

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #49 il: 2014-11-12 21:58:18 »
ps: un piccolo dettaglio a livello di gioco, al quale non tutti pensano.


Fare un personaggio che vuole scoprire misteri, segreti, luoghi, eventi ecc ecc (insomma, fare un personaggio che ha come obiettivo principale "scoprire cose") può portare a giocare aspettando che il Narratore ti dica cosa scopri. Che è roba che per forza di cose si è inventato lui.

Cioè la tua parte attiva, in gioco, è stare ad ascoltare quello che un altro si è inventato.


Fare un personaggio che invece ha già qualcosa in corso, che vuole ottenere qualcosa, eliminare un problema, o crearne, cambiare una situazione, proteggere della gente ecc ecc, invece comporterà che tu giocatore prenderai decisioni (inerenti al tuo PG), avrai obiettivi che non dipendono da quanto in fretta i PnG ti danno gli indizi, avrai situazioni da affrontare, casini da prevenire, momenti da godere. In genere porta, nella mia esperienza, ad avere personaggi più attivi che prendono scelte.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #50 il: 2014-11-13 14:08:53 »
Una città pseudo-messicana con una parte alta e messa meno peggio, e una più da Favelas, con tutto intorno il deserto e poco altro. Una città nel mezzo del nulla. Con una collinetta alle spalle. C'è un unico grosso locale, ed è per lo più frequentato da motociclisti e quant'altro. Poi c'è un quartiere residenziale con un insieme di palazzine per gli affaristi e un piccolo ospedale. Mi immagino la classica lotta tra chi può permettersi le cure e quindi le ottiene, e chi invece proprio non ce la fa, si ostina, piange, implora, perde la pazienza, sale la violenza. Magari la città aveva anche nella sua zona periferica un'imporante fabbrica di qualcosa (cava petrolifera?) che iniziava a portare benessere nella città, ma ad un certo punto è fallita (finito il petrolio?), gli operai hanno perso il lavoro proprio quando avevano fatto i primi investimenti. Chi era ricco e informato è rimasto tale perché non ci ha rimesso soldi, i poveri invece che crescere economicamente sono diventati ancora più poveri, e questo degrado si riflette su buona parte del centro urbano: vedi lo stato delle costruzioni, le automobili ferme e impolverate, spaccio di sostanze per i disperati, di armi per rubare o difendersi da gang rivali che lottano fra loro per territorio, beni, risorse (il poco gasolio rimasto?). Solo idee.
You See, I Cannot Be Forsaken

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:[Vampiri Masquerade] Progetto N°2
« Risposta #51 il: 2014-11-17 13:42:46 »
Mi piace come setting! ok!
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tags: