Autore Topic: [CnV] Cancellare tratti, e tirare dadi relazione con persone che aiutano  (Letto 2361 volte)

Siamo tornati in periodo di domande su Cani, evidentemente :-)

Due cose veloci veloci (non ho trovato nulla di preciso a riguardo facendo Cerca, se me lo sono perso mea culpa):

1) Tra i possibili Fallout, c'è "Ridurre di un dado un Tratto o Relazione" (o qualcosa del genere). E' possibile ridurre un Tratto/Relazione in questo modo fino a portarlo a 0 dadi, di fatto cancellandolo? (io propenderei per il no, ma il dubbio ci è venuto)

2) Il manuale dice che le Relazioni si tirano solo all'inizio del conflitto insieme alle Caratteristiche (o durante il conflitto ma solo se ci hai appena assegnato dadi). Però nella spiegazione dei singoli tipi di Relazioni, dice che una con una persona si tira anche se quella persona ti sta aiutando attivamente nel conflitto... Quindi se una persona inizia ad aiutarti attivamente in fiction a conflitto avviato, non tiri la Relazione con lei (ma la tiri soltanto se ti aiuta attivamente fin dall'inizio, quando si decide in che ambito si entra e si tirano quindi le Caratteristiche + Relazioni)?

Grazie e scusate la fretta nello scrivere, ma devo scappare :-)
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]1) Tra i possibili Fallout, c'è "Ridurre di un dado un Tratto o Relazione" (o qualcosa del genere). E' possibile ridurre un Tratto/Relazione in questo modo fino a portarlo a 0 dadi, di fatto cancellandolo? (io propenderei per il no, ma il dubbio ci è venuto)

Nelle nostre partite si è sempre fatto di eliminare Tratti o Relazioni sottraendo dadi, e porta comunque cambiamenti.
Di solito comunque nessuno perderebbe Tratti a caso, ma lo fa solo se quel Tratto gli dà particolarmente fastidio o se vuole veder cambiare il proprio personaggio.
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]2) Il manuale dice che le Relazioni si tirano solo all'inizio del conflitto insieme alle Caratteristiche (o durante il conflitto ma solo se ci hai appena assegnato dadi). Però nella spiegazione dei singoli tipi di Relazioni, dice che una con una persona si tira anche se quella persona ti sta aiutando attivamente nel conflitto... Quindi se una persona inizia ad aiutarti attivamente in fiction a conflitto avviato, non tiri la Relazione con lei (ma la tiri soltanto se ti aiuta attivamente fin dall'inizio, quando si decide in che ambito si entra e si tirano quindi le Caratteristiche + Relazioni)?

Come dici tu. O appioppi la Relazione sul momento oppure tutto a inizio Conflitto.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
1) La mia risposta, quando mi capitò, fu "boh, perché no, se per te va bene, fa' pure, il regolamento non dice che non si può..."

2) Occhio, una Relazione si tira se una persona è avversario nel Conflitto o pertinente alla Posta (non ho il manuale sottomano per indicati la pagina, ma sono sicuro al 99%). Questa cosa sull' aiutare o no, dov'è scritta?
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]1) Tra i possibili Fallout, c'è "Ridurre di un dado un Tratto o Relazione" (o qualcosa del genere). E' possibile ridurre un Tratto/Relazione in questo modo fino a portarlo a 0 dadi, di fatto cancellandolo? (io propenderei per il no, ma il dubbio ci è venuto)


E invece sì! Si può annullare un tratto o una relazione togliendogli tutti i dadi.  ;-)

Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]2) Il manuale dice che le Relazioni si tirano solo all'inizio del conflitto insieme alle Caratteristiche (o durante il conflitto ma solo se ci hai appena assegnato dadi). Però nella spiegazione dei singoli tipi di Relazioni, dice che una con una persona si tira anche se quella persona ti sta aiutando attivamente nel conflitto... Quindi se una persona inizia ad aiutarti attivamente in fiction a conflitto avviato, non tiri la Relazione con lei (ma la tiri soltanto se ti aiuta attivamente fin dall'inizio, quando si decide in che ambito si entra e si tirano quindi le Caratteristiche + Relazioni)?


All'inizio del conflitto, aggiungi i dadi della relazione con una persona SE E SOLO SE quella persona è un tuo avversario o è la posta.  (pagina 32, pagina 47]:
Relazioni: tiri i dadi assegnati alle Relazioni del tuo Personaggio
in circostanze piuttosto limitate: quando la Relazione è l'avversario
del tuo Personaggio o quando la Relazione è la Posta in gioco.


Quindi, NON se la relazione è un tuo alleato nel conflitto ma non è parte della posta in palio (per esempio, le relazioni con gli altri cani le tiri se la posta riguarda la loro sopravvivenza, non se ti aiutano a trovare un fuggitivo).

A pagina 57 dice:

Usare le Relazioni
Le Relazioni si tirano all’inizio del Conflitto, con le Caratteristiche,
perché il fatto che vengano tirate dipende dalla Posta e
da chi (o cosa) è l’avversario del tuo Personaggio.
• Con una Persona: una Relazione con una persona aggiunge
i suoi dadi alla tua Mano quando a) la persona è l’avversario
del tuo Personaggio b) la persona è la Posta c) la persona viene
attivamente in aiuto del tuo Personaggio in un Conflitto già in
corso di svolgimento.


Notare che il caso "c", avviene, specificatamente, SOLO PER CONFLITTI GIA' IN CORSO DI SVOLGIMENTO.

Ma cosa succede se qualcuno corre in aiuto del tuo persoaggio in un conflitto in corso di svolgimento? Non entra in conflitto. Vale la regola di pagina 113:
Quando un PNG aiuta un PG
Quando un PNG si schiera con un PG in un Conflitto sin
dall’inizio, è esattamente come se il PNG si stesse unendo
a un Gruppo. Dai al PG + 2d6 alle Caratteristiche, più un Tratto
che rappresenta il ruolo del PNG. Scegli tu quali Caratteristiche.
Per il Tratto, attingi ai tuoi Dadi Disponibili o fai 1d6, a tua
discrezione.
Quando un PNG accorre improvvisamente al fianco di PG durante
un Conflitto in corso, tratta il PNG come un oggetto improvvisato.

Vedi il Capitolo IV per i dettagli.


Quindi, ipotizziamo che il tuo Cane abbia 2d8 su "John" (un PNG) come Relazione.

In un conflitto in cui John sia la posta o l'avversario, aggiungi 2d8 al tuo "pool" subito all'inizio del conflitto, prima di dichiarare il primo rilancio. (questo anche se John è un PG)

In un conflitto in cui John sia presente dall'inizio e ti aiuti, hai 2d6 in più aggiunti alle caratteristiche (decide il GM dove) + 1 tratto, sempre scelto dal GM (se John fosse un PG, non avresti dadi bonus, ma John potrebbe aiutarti direttamente con i suoi dadi durante il conflitto) [specifico: questo ANCHE se hai avuto i dadi della relazione all'inizio. Se John è un PNG che ti aiuta in un conflitto dov'è la posta, ti dà i dadi della relazione (2d8) + i dadi aggiunti alle caratteristiche (2d6) + 1 tratto]

In un conflitto in cui John arrivi in seguito ad aiutarti, aggiungi ai tuoi dadi il valore di John come "oggetto improvvisato" (normalmente 1d6) + i 2d8 della Relazione, a meno che non li hai già tirati perchè John era la posta (la regola del "non tirare mai due volte la stessa cosa nello stesso conflitto" vale sempre, senza eccezioni). Questo anche se è un PG.
« Ultima modifica: 2010-12-30 18:09:30 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Perfetto, grazie mille a tutti per le risposte (come sempre, non smetto mai di scoprire cose nuove su Cani ;-D )

Coglierei la palla al balzo per un'altra domanda:

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]
Quando un PNG aiuta un PG
Quando un PNG si schiera con un PG in un Conflitto sin
dall’inizio, è esattamente come se il PNG si stesse unendo
a un Gruppo. Dai al PG + 2d6 alle Caratteristiche, più un Tratto
che rappresenta il ruolo del PNG. Scegli tu quali Caratteristiche.
Per il Tratto, attingi ai tuoi Dadi Disponibili o fai 1d6, a tua
discrezione.
[span style=text-decoration:underline;]Quando un PNG accorre improvvisamente al fianco di PG durante
un Conflitto in corso, tratta il PNG come un oggetto improvvisato.[/span]
Vedi il Capitolo IV per i dettagli.


Quindi, un corollario di questo sarebbe che il GM tira "normalmente" i propri dadi (basandosi sulle statistiche dei Proto-PNG come al solito) soltanto se tutti i Cani nel conflitto sono avversari di un PNG... Corretto?
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]Quindi, un corollario di questo sarebbe che il GM tira "normalmente" i propri dadi (basandosi sulle statistiche dei Proto-PNG come al solito) soltanto se tutti i Cani nel conflitto sono avversari di un PNG... Corretto?


No.

La regola assoluta è "ciascuno ha un unico pool di dadi, anche il GM"

Poi, il GM gioca l'avversità.

Caso 1: esiste una parte "dei cani" e una "dei demoni", in conflitto. Uno dei cani "cambia casacca" e va, in buonafede o in malafede, dalla parte dei demoni.  In questo caso, il GM e questo giocatore giocano insieme contro gli altri, il giocatore gioca il suo PG, il GM i suoi PNG. Il GM non ha nessun obbligo di "sciogliere" i suoi dadi in semplici aiuti per un PG (sarebbe una follia anche dal punto di vista matematico, i PG potrebbero vincere ogni scontro mandando uno dei loro nel campo avverso indebolendolo)

Caso 2: il PG non si "unisce al campo" del GM ma agisce per i cavoli suoi in conflitto: vedi sopra, non cambia niente.

Caso 3:  non si può definire un campo "buono" e uno "cattivo", i PG e i PNG si dividono fra le due parti. Il GM semplicemente ne sceglie una. Meglio quella che ha l'influenza demoniaca, anche se non è più "cattiva" dell'altra (in altre parole, il GM sta dalla parte dello stregone e dei demoni)

Lezione filosofica dell'esempio: non esistono "2 campi" in CnV, ciascun PNG agisce per i suoi interessi, anche attaccando persone diverse nel corso di un conflitto. Il GM semplicemente deve scegliere chi giocare (con i suoi aiuti) e trasformare gli altri PNG in aiuti (eventualmente). Perchè non può avere più di 1 pool.
« Ultima modifica: 2011-01-02 16:10:27 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Ok... Ammetto che ora ho un sacco di confusione in testa...

Provo a fare un esempio (perdonatemi le semplificazioni):

in scena ci sono Sam (che è lo stregone), il Cane Tom (suo cugino, che gli vuole bene) e gli altri Cani, Jack e Boe.

Jack e Boe hanno deciso che Sam merita di morire, ma Tom non è d'accordo. Anzi, è pronto a lottare contro di loro per evitarlo. Quindi hanno una scaramuccia, e inevitabilmente si apre il conflitto, con posta "La morte di Sam".

Sam (lo stregone, del GM) e Tom (uno dei Cani, di un giocatore) sono chiaramente dalla stessa parte (era evidente dalla fiction giocata), e gli altri due Cani stanno chiaramente sull'altro fronte del conflitto.

Come devono essere distribuiti i dadi?
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Il giocatore di Jack tira i dadi per il suo cane. E finché non cambia idea farà rilanci per incentivare la morte di Sam.
Il giocatore di Boe tira i dadi per il suo cane. E finché non cambia idea farà rilanci per incentivare la morte di Sam.

Il giocatore di Tom tira i dadi per il suo cane. E finché non cambia idea farà rilanci per evitare la morte di Sam.
Il GM farà la parte di Sam tirando i dadi per lo Stregone. E finché non cambia idea farà rilanci per evitare la morte del PnG.

Inoltre magari Sam ha anche altri Png dalla sua parte. Questi si aggiungono alla Pool dello stregone come ben spiegato a pagina 112 del manuale italiano, nel paragrafo "Gruppi".
Inoltre magari ci sono altri PnG che vogliono Sam morto. Questi vengono aggiunti dal GM alle Pool del giocatore che lui ritiene più appropriato.

Qual è il dubbio?
« Ultima modifica: 2011-01-02 21:05:01 da -Spiegel- »
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite][p]Provo a fare un esempio (perdonatemi le semplificazioni):[/p][p]in scena ci sono Sam (che è lo stregone), il Cane Tom (suo cugino, che gli vuole bene) e gli altri Cani, Jack e Boe.[/p][p]Jack e Boe hanno deciso che Sam merita di morire, ma Tom non è d'accordo. Anzi, è pronto a lottare contro di loro per evitarlo. Quindi hanno una scaramuccia, e inevitabilmente si apre il conflitto, con posta "La morte di Sam".[/p][p]Sam (lo stregone, del GM) e Tom (uno dei Cani, di un giocatore) sono chiaramente dalla stessa parte (era evidente dalla fiction giocata), e gli altri due Cani stanno chiaramente sull'altro fronte del conflitto.[/p][p]Come devono essere distribuiti i dadi?[/p]


Giocatore di Tom: ha i dadi di Tom (caratteritiche di Tom, tratti di Tom, oggetti di Tom)
Giocatore di Jack: ha i dadi di Jack (caratteritiche di Jack, tratti di Jack, oggetti di Jack)
Giocatore di Boe: ha i dadi di Boe (caratteritiche di Boe, tratti di Boe, oggetti di Boe)
GM: ha i dadi di Sam lo stregone (caratteristiche di Sam, tratti di Sam, oggetti di Sam) + influenza demoniaca (se applicabile)

Non capisco dove sia la difficoltà...  ;-)

Per andare più in dettaglio bisognerebbe sapere che tratti hanno, quali sono i rilanci, etc, ma il principio mi sembra chiaro: i giocatori giocano i loro PG, il GM gioca i PNG.  Ti aspettavi qualcosa di diverso?

[edit: crosspost con Spiegel]
« Ultima modifica: 2011-01-02 21:04:16 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

No ok, adesso è tutto chiaro. :-)

Dopo gli ultimi post iniziavo a credere che il paragrafo "Quando un PNG aiuta un PG" indicasse di dover mettere tassativamente il PNG del GM a far gruppo con un Cane tutte le volte che si trovavano sullo stesso fronte all'inizio di un conflitto. Se non è così, tanto meglio, significa che almeno questa volta non avevo frainteso il manuale in partenza.

...ma un altro dilemma sorge prepotente... ;-)

Citazione
[cite]Autore: -Spiegel-[/cite]Il giocatore di Jack tira i dadi per il suo cane. E finché non cambia idea farà rilanci per incentivare la morte di Sam.
Il giocatore di Boe tira i dadi per il suo cane. E finché non cambia idea farà rilanci per incentivare la morte di Sam.


Corsivo mio.

...avevo sempre dato per scontato che un Cane che entrasse in conflitto e decidesse di "parteggiare da un lato" della posta, dopo non potesse più "cambiare fronte" durante il conflitto... Per tornare all'esempio, ho sempre dato per scontato che Jack e Boe non potessero decidere di cambiare idea a conflitto avviato e iniziare a fare rilanci per salvare la vita di Sam.

Anche qui, se Spiegel ha detto giusto tanto meglio, mi si andrebbero a incastrare mentalmente molte cose.
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]...avevo sempre dato per scontato che un Cane che entrasse in conflitto e decidesse di "parteggiare da un lato" della posta, dopo non potesse più "cambiare fronte" durante il conflitto...


Non esistono "fronti" nel combattimento di CnV. Ciascuno ha i suoi dadi, prende le sue decisioni, in totale indipendenza.

La "posta" è quello che è in palio nel conflitto, non un esito pre-scritto (e questa è la cinquantasettesima ragione per cui pre-narrare le poste e i conflitti rovina CnV e un sacco di altri gdr. In tutto mi sa che saranno un cinquecento circa le ragioni in totale, ma in breve: no, non fatelo. Mai.).  Quindi se entri avendo come obiettivo "voglio che lo stregone muoia" la posta è la vita dello stregone, NON un bel film pre-scritto "se vinco il conflitto pianto una palla in testa in fronte allo stregone". Come agisci sulla posta, cioè sulla vita dello stregone? Con rilanci e parate. Come andrà a finire? Dipende da come gira il conflitto fra rilanci e vedute.

Jack e John (Cani tutti e due) entrano in conflitto contro Fratello Seamus, lo stregone. Vogliono ucciderlo. Posta: la vita dello stregone (la posta ce l'hanno solo i PG, NON ESISTE CONTROPOSTA. Non cascate nella trappola del chesting).

Solo che Jack per far fuori lo stregone vuole sparargli anche se si fa scuso con una bambina, e John allora spara a Jack. Il suo rilancio è un attacco a Jack, che infligge fallout a Jack, e gli fa saltare via la pistola di mano.

E' un rilancio accettabile? Certo. Influenza la sopravvivenza dello stregone (la posta) e non è ignorabile.  Da qualche parte nel manuale c'è forse scritto che quello che fa John deve far parte di una strategia "di party" per "sconfiggere i mostri messi lì dal GM"?

Non mettere in CnV regole che non ci sono.

Mettici, piuttosto, quelle che CI SONO:  pagina 58:
"a. Quando tu Rilanci, chiunque abbia un Personaggio sul quale la tua azione abbia effetto deve Vedere."

Pagina 60:
In gioco dovresti rendere esplicito chi ti aspetti debba Vedere i tuoi Rilanci.

Non mi pare dica "tutti quello della squadra avversaria devono parare", no'  ;-)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Citazione
Anche qui, se Spiegel ha detto giusto tanto meglio, mi si andrebbero a incastrare mentalmente molte cose


Gringo, stai parlando a uno dei pochi sopravvissuti alle città di Moreno. E senza nemmeno dover ricorrere alla sindrome del party o dando ragione allo stegone. (Basta fare i rilanci giusti.) ^_^

Che cosa ti si va ad incastrare? Ne parliamo in un altro thread, che magari ci chiariamo ancora più dubbi? ^_^
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

No no, con questo dovremmo essere a posto. Semplicemente, così l'intero gioco ha molto più senso ;-)

Grazie delle risposte! Se mi viene in mente altro facciamo che apro un altro topic.
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
ottimo. Topic chiuso con successo. XD
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tags: