Autore Topic: [CnV] Aiutarsi in conflitto, e ritorcere più volte  (Letto 1673 volte)

Qualche volta, dopo numerose partite, uno si accorge di stare inciampando in alcune regole che non gli sono chiare... ;-)

1) Aiutarsi in conflitto: due cani possono aiutarsi. Anche tre cani possono aiutarsi? Anche quattro (arrivando a rilanciare con 2+1+1+1 = 4 dadi?)? Sul manuale non dice di no, quindi sono quasi sicuro di sì, ma chiedo comunque per sicurezza, non si sa mai.

2) Ritorcere il colpo più volte prima di rilanciare: se ritorco il colpo più di una volta prima del mio rilancio, come funziona esattamente con i dadi "che riutilizzo"?

All'ultima partita di cani queste due cose ce le siamo chiesti tutti e quattro, perché praticamente erano una conseguenza l'una dell'altra... Se i cani si aiutano molto, poi devono rilanciare con un dado, e io/GM molto probabilmente sarò nelle condizioni di ritorcere più volte in un unico turno... (a noi è successo così).

Grazie dell'attenzione! :-)
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Aiutarsi in conflitto, e ritorcere più volte
« Risposta #1 il: 2010-05-28 15:21:58 »
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]1) Aiutarsi in conflitto: due cani possono aiutarsi. Anche tre cani possono aiutarsi? Anche quattro (arrivando a rilanciare con 2+1+1+1 = 4 dadi?)? Sul manuale non dice di no, quindi sono quasi sicuro di sì, ma chiedo comunque per sicurezza, non si sa mai.


Sì.

La regola è scritta dal punto di vista chi aiuta.Cioè, TU puoi aiutare SOLO UNA PERSONA fra un turno e l'altro, ma nulla impedisce che questa persona venga aiutata da più persone. (ricorda che deve sempre essre giustificata nella fiction, e al minimo sopracciglio alzato non si può fare)

Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]2) Ritorcere il colpo più volte prima di rilanciare: se ritorco il colpo più di una volta prima del mio rilancio, come funziona esattamente con i dadi "che riutilizzo"?


Questa cosa effettivamente nel manuale non è chiara, perchè se ne parla nel caso di due soli contendenti e non si tratta poi il caso più generale. Baker ha spiegato su The Forge (ti darei il link ma oggi è davvero bloccata...) che si usa l'interpretazione più semplice: il dado rimane fino al rilancio O veduta successiva.

Cioè, se devi vedere due rilanci di fila, e con il primo ritorci il colpo, il dado ti rimane per la seconda Veduta, e quindi potrebbe non essere più lì quando dovrai rilanciare.  E' anche possibile però in questa maniera che ritorci il colpo più volte consecutive con lo stesso dado, che continua a rimanere lì.

(edit: ho aggiunto questo thread alla Raccolta thread con errata e chiarimenti sui vari giochi)
« Ultima modifica: 2010-05-28 15:43:57 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

[CnV] Aiutarsi in conflitto, e ritorcere più volte
« Risposta #2 il: 2010-05-28 17:32:33 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p]Questa cosa effettivamente nel manuale non è chiara, perchè se ne parla nel caso di due soli contendenti e non si tratta poi il caso più generale. Baker ha spiegato su The Forge (ti darei il link ma oggi è davvero bloccata...) che si usa l'interpretazione più semplice: il dado rimane fino al rilancio O veduta successiva.[/p][p]Cioè, se devi vedere due rilanci di fila, e con il primo ritorci il colpo, il dado ti rimane per la seconda Veduta, e quindi potrebbe non essere più lì quando dovrai rilanciare.  E' anche possibile però in questa maniera che ritorci il colpo più volte consecutive con lo stesso dado, che continua a rimanere lì.[/p]

Ok... Ammetto che non avevo mai preso in considerazione la possibilità che un colpo ritorto potesse dare il dado ad una Veduta... Perfetto, chiaro.

Ovvio che, se tento di utilizzare lo stesso dado per ritorcere più volte in uno stesso round, il dado "ritorto" è vincolato ad un evento nella fiction ("il modo in cui ho tratto vantaggio dall'azione dell'avversario") che deve potersi applicare in maniera credibile (giusto?) quindi al minimo sopracciglio la cosa salta... Corretto?

Grazie mille! :-)
« Ultima modifica: 2010-05-28 17:33:14 da Paolo Davolio »
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Aiutarsi in conflitto, e ritorcere più volte
« Risposta #3 il: 2010-05-28 17:43:26 »
Citazione
[cite]Autore: Paolo Davolio[/cite]Ovvio che, se tento di utilizzare lo stesso dado per ritorcere più volte in uno stesso round, il dado "ritorto" è vincolato ad un evento nella fiction ("il modo in cui ho tratto vantaggio dall'azione dell'avversario") che deve potersi applicare in maniera credibile (giusto?) quindi al minimo sopracciglio la cosa salta... Corretto?


No.  ;-)

Il conservare il dado e poterlo usare è un tuo diritto. Visto che i dadi non sono collegati ad eventi specifici nella fiction una volta tirati, il sopracciglio potrà valere sulla tua descrizione del tuo rilancio o parata e sul fatto che sia possibile/credibile, ma non sul fatto che debba essere "collegato" in qualunque maniera alla parata precedente.

In genere quando si ribatte un colpo e si rilancia viene "più facile" di solito unire le cose (facilita parecchio la descrizione del ritorcere il colpo) ma non è necessario, infatti nel manuale se vedi non è indicato: dice solo che puoi tenere il dado.
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

[CnV] Aiutarsi in conflitto, e ritorcere più volte
« Risposta #4 il: 2010-05-28 18:07:45 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]In genere quando si ribatte un colpo e si rilancia viene "più facile" di solito unire le cose (facilita parecchio la descrizione del ritorcere il colpo) ma non è necessario, infatti nel manuale se vedi non è indicato: dice solo che puoi tenere il dado.

...E anche questa la davo per scontata, ma in effetti è così. Bene, +1 cosa scoperta su CnV oggi ;-)
Rinominato "Ermenegildo" vox populi, in seguito al censimento dei Paoli.

Tags: